Articoli con tag : tassi di interesse

Come navigare le acque agitate del mercato obbligazionario: la view di Gam

di Finanza Operativa

A cura di Jeremy Smouha, gestore del fondo GAM Star Credit Opportunities Agosto è stato un mese abbastanza impegnativo in termini di attività di portafoglio, dato che abbiamo provato a trarre vantaggio dal declino dei prezzi delle obbligazioni, a nostro avviso esagerati. Conseguentemente, abbiamo ...

continua

L’aumento dei tassi Usa è il segnale di cui ha bisogno l’economia globale: la view di Mirabaud

di Finanza Operativa

A cura di David Basola, Responsabile per l’Italia di Mirabaud Am Il nostro scenario base prevede un aumento dei tassi di interesse a settembre da parte della Federal Reserve, accompagnato da una comunicazione che avrà al suo interno la parola “graduale”. Il discorso includerà anche stime “ ...

continua

Eccessi di euforia tarpati dalla Fed: riflessioni sulla seduta di ieri

di Finanza Operativa

A cura di Giuseppe Sersale, strategist di Anthilia Capital Partners Martedì sera, Wall Street, dopo aver convenientemente contribuito al parziale ritracciamento europeo con una prima parte di seduta opaca, si è lanciata in un rally finale, sostenuto da volumi discreti, che ha prodotto progressi su ...

continua

Dopo la Cina, l’attenzione è ora sulla Fed

di Finanza Operativa

A cura di Giuseppe Sersale, strategist Anthilia Capital Management Giornata interlocutoria, quella di ieri, come spesso si addice alle sedute con US, UK o Nord Europa chiuse per festività. Peraltro, forse non era un risultato cosi scontato, visto il G-20 nel week end, e l’attesissima pubblica ...

continua

Fed, probabile rialzo tassi entro fine anno

di Finanza Operativa

A cura di Hans Bevers, Senior Economist, Petercam Le recenti preoccupazioni circa l’economia cinese hanno causato molte turbolenze sui mercati finanziari, portando alcuni operatori a temere un’importante crisi economica. Sebbene i rischi di ribasso siano sostanziali, riteniamo che la ripresa glo ...

continua

Sei domande in attesa di risposta

di Finanza Operativa

A cura del team di asset allocation di MoneyFarm Sim Sta finendo una delle estati più movimentate degli ultimi anni sui mercati, con la crisi greca, la volatilità dei prezzi delle materie prime e il rallentamento cinese. Con l’arrivo dell’autunno, ecco alcune delle domande che si stanno ponend ...

continua

Dopo i payroll di venerdì, a settembre resta probabile l’aumento dei tassi Fed

di Finanza Operativa

A cura di Keith Wade, Chief Economist & Strategist, Schroders I tanto attesi dati sull’occupazione americana pubblicati venerdì hanno dipinto un quadro positivo per il mercato del lavoro. Nonostante gli eventi in Cina, riteniamo ancora che la Federal Reserve alzerà i tassi il 17 settembre. I ...

continua

Cina e Asia: analisi di un continente

di Finanza Operativa

A cura di Corrado Caironi, investment strategist di Ricerca & Finanza Volatilità intraday vicino a 30. Prima le rassicurazioni del presidente Draghi sul buon andamento del QE lanciato a marzo dalla BCE, poi il calo dal 5,3% al 5,1% del tasso di disoccupazione negli Stati Uniti, ed infine la pau ...

continua

Contrariamente a quanto si crede, la prossima mossa della Banca d’Inghilterra sarà un allentamento monetario

di Finanza Operativa

A cura di Matthew Russell, M&G Investments Il 7 settembre 38 miliardi di sterline di gilt britannici (4,75% 2015) arriveranno a scadenza. La Banca d’Inghilterra (BoE) detiene poco meno della metà di tali emissioni, avendo acquistato i titoli tramite il suo programma di allentamento quantitati ...

continua

Mirabaud: resta probabile il rialzo dei tassi Usa a settembre

di Finanza Operativa

A cura di David Basola, Responsabile per l’Italia di Mirabaud Am I dati macro-economici statunitensi sono in linea con un consolidamento dell’attività economica nel trimestre in corso. Sebbene i dati reali macro fossero contrastanti la scorsa settimana, l’impulso nella costruzione di nuovi im ...

continua

Alziamo i tassi…per poi tagliarli di nuovo. E qualche riflessione sui robot

di Finanza Operativa

A cura di Jim Leaviss, M&G Investments Continuo a sentir circolare la tesi secondo la quale la Fed dovrebbe innalzare i tassi, in modo tale che se l’economia statunitense rallentasse, la banca centrale americana avrebbe la capacità di poterli tagliare nuovamente.  In altre parole, deve allon ...

continua

Usa, rialzo dei tassi di interesse in vista. Dinamiche divergenti nei mercati emergenti

di Finanza Operativa

A cura del Research & Investment Strategy team di Axa Im L’economia americana sembra aver ripreso a crescere dopo la debolezza di inizio anno. La crescita nel primo trimestre è stata rivista al rialzo al -0,2% (annualizzato) grazie all’aumento dei consumi. Gli ultimi dati indicano un rimbal ...

continua

Fed, stasera toni “hawkish” ma ancora dubbi su timing rialzo tassi

di Finanza Operativa

I mercati sono in attesa per le decisioni della commissione operativa della FED che saranno rivelate stasera. Dato per scontato che il costo del denaro rimarrà invariato, non ci aspettiamo un annuncio chiaro sulle tempistiche per il rialzo dei tassi d’interesse. Tenendo conto che in questo meetin ...

continua

Dollaro unico ostacolo al rialzo dei tassi a settembre: la view di Mirabaud

di Finanza Operativa

A cura di David Basola, Responsabile per l’Italia di Mirabaud Am Un primo aumento dei tassi d’interesse da parte della Federal Reserve sta diventando sempre più probabile e, a nostro avviso, il mese di settembre sembra essere la data più plausibile. Grazie al miglioramento dei dati economici, ...

continua

E’ possible un ritorno alla normalità? La view di Candriam

di Finanza Operativa

A cura di Candriam Investor Group Dopo il forte avvio di inizio anno, i mercati hanno registrato una maggiore volatilità. Gli investitori attendono il primo aumento dei tassi di interesse negli Stati Uniti nella seconda metà dell’anno, che porrà fine al contesto di tassi di interesse a zero. I ...

continua

Fed Usa, rialzi a settembre: la view di Credit Suisse

di Finanza Operativa

A cura di Björn Eberhardt, Head of Global Macro Research, Credit Suisse La ripresa negli USA consente un rialzo da parte della Fed a settembre. Sembra che la ripresa dell’economia statunitense dalla debolezza del 1T 2015 si stia mettendo in moto, come si evince dal miglioramento dei dati di merca ...

continua

Previsioni sul rialzo dei tassi Usa

di Finanza Operativa

A cura di Richard Woolnoughs, M&G Investments l grafico che segue illustra l’andamento della disoccupazione negli Stati Uniti e quello dei tassi della Fed nell’arco di 45 anni. Si nota subito la relazione tra i due elementi, in particolare il ritardo con cui l’aumento dell’occupazione se ...

continua

Abbiamo già raggiunto i minimi sui tassi di interesse: la view di Axa Im

di Finanza Operativa

A cura di Chris Iggo, CIO Fixed Income di Axa Investment Managers I rendimenti obbligazionari hanno seguito un percorso a ‘V’ quest’anno, cogliendo di sorpresa gli investitori. Il Quantitative Easing della BCE ha spinto i rendimenti sempre più in basso, in territorio negativo – un rapido de ...

continua

In attesa delle decisioni della Fed

di Finanza Operativa

A cura di Andrew Harmstone, Managing Director Portfolio Manager di Morgan Stanley Im La percezione dei mercati sulle intenzioni o sulle azioni della Fed è stata più volte causa di una diffusa volatilità di mercato. L’ondata di vendite sui mercati obbligazionari globali tra aprile e inizio maggi ...

continua

Crescita su più fronti dai dati Usa: Janet Yellen rimarrà sorda ai suggerimenti del Fmi?

di Finanza Operativa

Il Bureau of Labor Statistics (BLS) ha comunicato che a maggio negli Usa sono stati creati 280 mila nuovi posti di lavoro nei settori non agricoli. Il dato è di gran lunga al di sopra delle aspettative, ferme a +220 mila unità. Il tasso di disoccupazione si è attestato al 5,5%, in timido rialzo r ...

continua

La frenata Usa è temporanea, da qui a fine anno i tassi saliranno: la view di Ethenea

di Finanza Operativa

“A nostro avviso, il recente crollo della crescita trimestrale del prodotto interno lordo statunitense ad appena lo 0,2% nel primo trimestre 2015 va considerato come un valore aberrante. Ci aspettiamo il cosiddetto “lift-off”, ossia il primo aumento dei tassi ad opera della Federal Reserve (Fe ...

continua

Una ciambella di troppo: le implicazioni ambigue dei tassi d’interesse bassi

di Finanza Operativa

A cura di Eric Lonergan, team multi asset di M&G Investments Gli economisti hanno sempre dato per scontato che i tassi d’interesse bassi danno impulso ai consumi e riducono la propensione al risparmio. La stessa logica sta incoraggiando le autorità monetarie ad adottare tassi d’interesse ne ...

continua

L’effetto paralizzante dei bassi tassi di interesse

di Finanza Operativa

A cura di Asoka Woehrmann, CIO Director di Deutsche AWM I mercati azionari globali (rappresentati dall’MSCI World Index) hanno scalato nuove vette nel mese di aprile, sospinti senza dubbio da un’accelerazione della crescita del PIL, ma soprattutto dal contesto di bassi tassi di interesse. Consid ...

continua

Dare un senso ai tassi di interesse negativi

di Finanza Operativa

A cura di Jim Cielinski, Responsabile reddito fisso globale Columbia Threadneedle I mercati obbligazionari hanno inaugurato un’era di tassi d’interesse negativi, confutando la perdurante convinzione che lo zero costituisca una soglia sotto la quale i rendimenti non possono scendere. All& ...

continua

L’Europa si riprende, mentre il treno della Fed sta arrivando (lentamente)

di Finanza Operativa

A cura di Chris Iggo, CIO Fixed Income di Axa Investment Managers Un altro trimestre di buone performance obbligazionarie Il primo trimestre si è concluso. La BCE ha dato il via al suo piano di QE. La Fed non ha ancora aumentato i tassi d’interesse. La Grecia resta nell’Area Euro/Unione ...

continua

Spieghiamo alcuni paradossi: la view di Exane

di Finanza Operativa

A cura di Pierre Olivier Beffy, Chief Economist di Exane Bnp Paribas Avendo appena fatto il check-in per il mio volo verso gli Stati Uniti, mi è tornato in mente il vecchio detto “ciò che sale, deve scendere”. Un detto che non sembra, tuttavia, trovare conferme nei mercati azionari eur ...

continua

Banca d’Inghilterra rivede le stime di crescita

di Redazione

La Banca d' Inghilterra rivede le stime sull'inflazione e crescita del paese, che saranno inferiori ai target di politica monetaria nel 2012. ...

continua

Euribor ai massimi da un anno

di Redazione

Il tasso sale allo 0,899%. ...

continua

Oggi parla Bernanke: tassi fermi in Usa

di Redazione

Il presidente della Fed farà il punto sull'economia americana anche in vista del G20 di Toronto in programma per questo week-end. Gli analisti attendono la conferma dei tassi. ...

continua

Bce, tassi fermi. Trichet ripresa non uniforme.

di Redazione

Occhi puntati sulla decisisone di BCE e Boe. Quest'oggi infatti durante tra i governatori a Francoforte la Banca Centrale Europea dovrebbe annunciare .... ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti