Articoli con tag : tassi negativi

Tassi ai minimi, debiti alle stelle: come investire nell’obbligazionario

di Stefano Fossati

“Il 2020 è stato un anno senza precedenti nella storia economica. Il diffondersi di una pandemia globale ha prodotto la recessione più profonda dalla Seconda Guerra Mondiale ma ha anche fornito la risposta politica più rapida e aggressiva testimoniata in qualsiasi precedente crisi. L’ered ...

continua

Anteprima sulla BoE: aumento di Qe, tassi invariati

di Stefano Fossati

“La Bank of England annuncerà la sua prossima decisione giovedì a mezzogiorno, seguita da una conferenza stampa alle 12:30. Pimco si aspetta che la BoE aumenti il suo Qe di 100 miliardi di sterline e non dia ulteriori indicazioni sui tassi negativi”. E’ quanto afferma Peder Beck- ...

continua

Robeco Expected Returns 2021-2025: tassi reali negativi e volatilità elevata

di Stefano Fossati

Ci attende un periodo prolungato di tassi di interesse reali negativi, il che significa che il relativo impatto sul rapporto tra i fondamentali economici e l’andamento dei prezzi degli asset, nonché sulla multi-asset allocation, sarà critico. E’ la previsione che emerge dalla decima relazi ...

continua

La Bank of England verso l’ingresso nel club dei tassi negativi

di Stefano Fossati

A cura di Antonio De Negri, Founder e Ceo di Cirdan Capital Almeno per quanto riguarda le politiche monetarie le due banche centrali si strizzano l’occhio. L’incertezza dello scenario macroeconomico dominato ancora dal tema Brexit e dalle prese di posizione del premier inglese Boris Johnson, e l ...

continua

Svizzera, perché i tassi di interesse resteranno negativi

di Stefano Fossati

A cura di Ticino for Finance La Bns ha il mandato di condurre la politica monetaria della Svizzera in quanto banca centrale indipendente. La Costituzione svizzera e lo statuto della Bns la obbligano ad agire in conformità con gli interessi del Paese nel suo insieme. Il suo obiettivo primario è que ...

continua

I tassi negativi, opportunità e rischi

di Alessandro Fugnoli

In aprile l’inflazione americana, misurata con l’indice dei prezzi al consumo al netto dell’energia e degli alimentari, è scesa dello 0.4 per cento. Nell’Eurozona, nel secondo e terzo trimestre, l’inflazione sarà vicina a zero rispetto a un anno fa. Sia in America sia in Europa l’o ...

continua

Tassi di interesse negativi, la colpa non è solo delle banche centrali

di Stefano Fossati

I rendimenti delle obbligazioni sovrane dell’Eurozona sono aumentati dai minimi registrati ad agosto, ma rimangono fermamente in territorio negativo. In questo contesto, per trovare un titolo con un rendimento positivo è necessario investire a lungo termine o essere disposti a correre qualche ...

continua

Tassi negativi: farmaci o veleno per i mercati?

di Stefano Fossati

A cura di Olivier De Berranger, Chief Investment Officer di La Financière de l’Echiquier La domanda del titolo, che poteva sembrare del tutto fuori luogo alcuni mesi fa, imperversa invece negli ambienti economici e finanziari dal mese di settembre. Come mai? Innanzitutto, perché la diagnosi dei ...

continua

Tassi negativi? Scopri come affrontarli a ITForum Milano 2019 con Roberto Malnati

di Redazione ITForum

“Come muoversi in un mondo di tassi negativi“. Questo il titolo della conferenza in programma a ITForum Milano il prossimo 27 novembre presso il Palazzo delle Stelline nella sala Chagall dalle ore 17.00 alle 18.00. Ad animare l’incontro in cui si discuterà delle modalità e delle ...

continua

Problemi macroeconomici e strutturali penalizzano le banche

di Stefano Fossati

A cura di Francis Ellison, Gestore di portafoglio clienti di Columbia Threadneedle Investments È lecito affermare che il settore bancario sia stato il flagello del mercato azionario europeo. Se a fine 2007 rappresentava il 17,6% del mercato (come misurato dall’Msci Europe Index), ad agosto 20 ...

continua

I tassi negativi e il trucco del miliardo di euro

di Stefano Fossati

A cura di Bert Flossbach, fondatore e Senior portfolio manager di Flossbach von Storch A seguito del taglio dei tassi sui depositi da -0,4 a -0,5% deciso dalla Bce lo scorso ottobre, ogni speranza di un’inversione al rialzo dei tassi d’interesse è venuta meno. E i ministri delle Finanze ...

continua

Obbligazionario, la caduta degli angeli è un’opportunità per i gestori attivi

di Stefano Fossati

“In un contesto di tassi negativi, gli investitori alla ricerca di rendimenti positivi sono costretti ad acquistare obbligazioni con una ricompensa sempre più elevata, il che implica una qualità inferiore e/o una duration superiore. Nel complesso, gli investitori hanno mostrato una preferenz ...

continua

Non torneranno gli anni ’90: le scomode verità sui rendimenti

di Stefano Fossati

A cura di Rupert Rucker, Head of Income Solutions di Schroders Nella vita siamo continuamente incoraggiati a guardare le cose in modo positivo, ma un ottimismo eccessivo può essere pericoloso. Pensiamo per esempio alle aspettative che abbiamo riguardo ai nostri risparmi e investimenti. Troppi inves ...

continua

Recessione, istruzioni per l’uso

di Stefano Fossati

A cura di Peter van der Welle e Jaap Hoek, Strategist e Portfolio Strategist di Robeco Una recessione nei prossimi cinque anni sembra inevitabile. Assumere dei rischi in un contesto di ciclo avanzato potrebbe essere premiante in una prima fase, ma diventerà sempre più impegnativo con il passare de ...

continua

La dura lotta contro i tassi negativi

di Stefano Fossati

“Anche sotto la guida di Christine Lagarde, probabilmente si prospetterà una Bce molto accomodante, che si è dimostrata tale dopo l’avvio di un pacchetto di stimolo monetario comprendente diverse misure espansive. Ma una di queste sta creando molti timori a coloro che detengono eccessi di ...

continua

Tassi negativi, quanto lontano si può andare? L’analisi di Oddo Bhf

di Stefano Fossati

A cura di Laurent Denize, Global co-CIO & Global Head of Fixed Income di Oddo Bhf Asset Management Le banche centrali sono finalmente riuscite in uno dei loro obiettivi: l’eutanasia dei fondi fiduciari è oramai un dato di fatto. Nei paesi sviluppati, nessun attivo senza rischio protegge dall ...

continua

Tassi negativi, come si spiega la scelta di investire in perdita

di Stefano Fossati

A cura di Luca Tobagi, Investment Strategist di Invesco Cecil Graham. Che cos’è un cinico? Lord Darlington. Un uomo che conosce il prezzo di tutto e il valore di niente. Cecil Graham. E un sentimentale, mio caro Darlington, è un uomo che vede un valore assurdo in tutto e non conosce il prezzo di ...

continua

Rendimenti negativi, una rivoluzione a tutto vantaggio dell’oro

di Stefano Fossati

“Quasi un quarto del debito – del valore di 15 trilioni di dollari – emesso da governi e società di tutto il mondo oggi è attualmente scambiato con rendimenti negativi. Riteniamo che questa sia la conseguenza di oltre un decennio di allentamento globale da parte delle banche cent ...

continua

Conti correnti, come salvarsi dalla guerra al contante

di Stefano Fossati

Anche in Italia è partita ufficialmente la guerra all’uso dei contanti. Portata avanti su due fronti, come sottolinea oggi il quotidiano Mf: da un lato le misure allo studio del governo per incentivare l’uso della moneta elettronica, allo scopo di contrastare l’evasione fiscale; d ...

continua

Banche giapponesi, come un dramma regionale può diffondersi a livello globale

di Stefano Fossati

A cura di Dan Carter, Fund Manager, Japan Income di Jupiter Asset Management Come gestori azionari giapponesi siamo abituati ad avere a che fare con lo scetticismo e persino con la negatività nei confronti del Giappone. La tendenza ad essere bearish sembra essere di default. Ma in agosto questo com ...

continua

Bond bubble: come smaltire le obbligazioni in portafoglio e riposizionarsi

di Stefano Fossati

A cura di Notz Stucki Ad esempio menzioniamo la situazione in Argentina. Il presidente Macri ha perso le primarie del suo partito e la nazione dovrà affrontare il livello più alto di ristrutturazione del debito in default dal 2005, per un ammontare pari a 110 miliardi. La crisi sta facendo crollar ...

continua

Ubs, tassi negativi per i paperoni

di Hillary Di Lernia

Quanto è bello essere ricchi! Ma ogni tanto qualche grattacapo intacca anche i paperoni. Difatti UBS introdurrà tassi negativi dello 0,75% sui conti di persone fisiche che dispongono di liquidità pari o superiori ai 2 milioni di franchi. La misura verrà applicata già da novembre, stando a quant ...

continua

I tassi negativi arrivano anche nei mercati emergenti

di Stefano Fossati

“Ormai si sa, le banche centrali si stanno rendendo sempre più conto del fatto che debbano agire prontamente per sostenere l’economia e, sia la Bce che la Fed, lo hanno dichiarato più volte. Oggi vogliamo evidenziare un effetto particolare dovuto alle politiche monetarie fortemente accomod ...

continua

Obbligazioni bancarie europee junior e qualitytrend nel portafoglio

di Stefano Fossati

Le preoccupazioni suscitate dai timori per l’andamento dell’economia globale ha portato gli investitori a rifugiarsi sempre di più nell’asset class obbligazionaria e la politica monetaria ultra accomodante in Europa ha azzerato i tassi di interesse. In molti casi i tassi sono scesi addirittur ...

continua

I risultati di cinque anni di tassi Bce negativi: la view di Dws

di Max Malandra

L’11 giugno 2014, la Banca Centrale Europea (BCE) ha introdotto un tasso di interesse negativo sui depositi presso la Banca Centrale. Da allora, le banche commerciali europee hanno dovuto pagare per depositare denaro presso la BCE, piuttosto che ricevere interessi sui propri saldi netti. A dis ...

continua

Il paradosso dei tassi negativi e le valute

di Finanza Operativa

A cura di Matteo Ramenghi, Chief Investment Officer UBS WM Italy Lo scorso anno, una ricerca della Bank of England ha ricostruito la storia dei tassi d’interesse negli ultimi 5000 anni; il risultato è, ovviamente, che oggi sono ai livelli più bassi di sempre e sono addirittura entrati in territo ...

continua

Quale impatto hanno i tassi di interesse negativi su mercati finanziari ed economie globali

di Finanza Operativa

S&P Global ha pubblicato un’analisi approfondita sui tassi di interesse negativi – su come siano diventati lo strumento preferito delle banche centrali e dei governi per stimolare le economie in cui la crescita sembra del tutto immune alle misure fiscali e monetarie tradizionali, e sui p ...

continua

Tassi negativi, una tassa sul risparmio?

di Finanza Operativa

A cura di Richard Woolnough, gestore obbligazionario M&G Investments Di recente si è molto parlato di come, introducendo tassi negativi, le banche centrali stiano di fatto tassando i risparmi. Ciò si spiega da sé e rappresenta una delle critiche di come i tassi negativi possano distorcere il ...

continua

Mondo di tassi negativi: una wiki delle conseguenze indesiderate

di Finanza Operativa

A cura di Jim Leaviss, M&G Investments Il mondo ha già visto tassi d’interesse negativi in passato: la Svizzera ha adottato tassi inferiori allo zero per gli stranieri negli anni Settanta, al fine di rallentare i flussi verso il franco.  Oggi però, l’ambiente di tassi negativi è molto pi ...

continua

Il nuovo mondo con tassi di interesse negativi

di Finanza Operativa

A cura di Maxime Alimi e il team di Research & Investment Strategy, Axa Im La correzione dei mercati all’inizio del 2016 ha avuto diverse cause, tra cui la percezione di impotenza delle banche centrali. Dopo sette anni caratterizzati dalla politica dei tassi di interesse a zero e da provvedime ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X