Articoli con tag : Theresa May

Bye bye Theresa May

di Max Malandra

A cura di Mark Haefele, Global Chief Investment Officer GWM, UBS AG Theresa May ha annunciato la decisione di rimettere il mandato di Primo ministro del Regno Unito, dopo che i suoi ultimi sforzi mirati a raggiungere un accordo sull’uscita del Paese dall’Unione europea si sono rivelati infruttuo ...

continua

Uk, Theresa May si dimette: ecco le reazioni

di Max Malandra

Theresa May lascerà l’incarico di primo ministro il prossimo 7 giugno. Lo ha annunciato lei stessa, in lacrime, in una difficile conferenza. Nelle prossime settimane il partito conservatore dovrà scegliere il proprio nuovo leader. Ecco intanto i primi commenti finanziari. Saker Nusseibeh, CE ...

continua

Brexit: per la May dimissioni a giugno

di Hillary Di Lernia

Sola e sotto assedio: Theresa May, dopo mesi di tentativi, tutti inutili, per raggiungere il tanto agognato sì al suo accordo mai arrivato ha annunciato in lacrime le dimissioni, che avverranno il prossimo 7 giugno. «Ho servito il Paese che amo», ha detto concludendo il suo discorso e dopo ave ...

continua

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

di Marcello Astorri

Dopo una telenovela durata diversi mesi, alla fine i ventisette Paesi dell’Unione europea hanno dato il via libera al rinvio della Brexit al prossimo 31 di ottobre. Una decisione sofferta, che potrebbe portare in dote diversi grattacapi a Bruxelles. In questi 6 mesi di transizione verso la Brexit, ...

continua

Brexit, Londra rischia il caos ma la sterlina tiene

di Marcello Astorri

I mercati sembrano puntare sull'ipotesi del rinvio della Brexit. Oggi nuovo voto in Parlamento ...

continua

Brexit: quali scenari si prospettano?

di Max Malandra

A cura di Alessandro Balsotti, strategist Jci Capital L’antefatto: speranza da Bruxelles. Lunedì sera dal Belgio era arrivata una ventata di ottimismo. Con un inatteso blitz Theresa May si era recata a Bruxelles. Il Primo Ministro aveva ottenuto delle nuove rassicurazioni che la famosa ‘backsto ...

continua

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

di Marcello Astorri

In serata è atteso il voto del Parlamento britannico sull'accordo per l'uscita dall'Unione europea ...

continua

Brexit: ora la strada è il rinvio

di Roberta Maddalena

Entro il 12 marzo il Parlamento voterà sull'accordo con l'Unione Europea. Nel caso dovesse vincere il no, si passerà a un rinvio. ...

continua

Brexit, altra sconfitta per la May

di Roberta Maddalena

Nuova sconfitta per Theresa May. La Camera dei Comuni ha respinto con 258 voti contro 303 la mozione illustrata lo scorso lunedì. ...

continua

Brexit affossa il pil inglese

di Marcello Astorri

L'economia britannica sta rallentando ...

continua

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

di Marcello Astorri

Da Bruxelles sbarrano la strada a qualsiasi ipotesi di un nuovo accordo ...

continua

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

di Marcello Astorri

La Camera dei comuni ha dato mandato alla premier di rinegoziare il precedente accordo con l'Ue: ma si preannuncia un missione quasi impossibile ...

continua

Brexit, la May si salva

di Roberta Maddalena

La Camera dei Comuni ha respinto la mozione di sfiducia con 325 voti contro 306. May ha ora tre giorni per tornare davanti alla Camera. ...

continua

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

di Marcello Astorri

Ora tutte le ipotesi sono plausibili: dall'addio all'Europa senza accordo, all'avvento di un secondo referendum popolare sulla Brexit ...

continua

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

di Roberta Maddalena

In caso di voto contrario si potrebbe arrivare a un divorzio "no deal", a un referendum bis o al rinvio della Brexit dall'Ue. ...

continua

Fine dell’austerità nel Regno Unito? Ecco il budget d’autunno

di Finanza Operativa

A cura di Anjulie Rusius, M&G Investments Le riunioni della settimana per la definizione del budget e della politica della Banca d’Inghilterra potrebbero fare luce su una delle questioni che stanno più a cuore agli investitori e a milioni di contribuenti: dopo otto anni di contrazione della s ...

continua

Brexit, il clima torna a peggiorare e la sterlina perde quota

di Luca Spoldi

Brexit, la May si irrigidisce Troppa fermezza a volte non paga, almeno sui mercati finanziari. Così l’improvviso irrigidirsi della posizione della premier britannica Theresa May sui negoziati con la Commissione Ue per i termini a cui avverrà la Brexit a partire dal marzo del prossimo anno fanno ...

continua

Trump: piano della May per soft Brexit danneggerà relazioni con gli Usa

di Luca Spoldi

Trump tuona contro intesa Gran Bretagna-Ue Donald Trump continua nel suo sistematico tentativo di divisione degli ormai sempre più “ex” alleati europei: dopo le polemiche al vertice Nato il presidente americano ha ammonito il premier britannico Theresa May che il nuovo piano elaborato per trova ...

continua

Bank of England pronta ad alzare i tassi sulla sterlina a inizio agosto

di Luca Spoldi

Brexit, nuovi problemi per la May Nonostante i problemi in seno al governo che hanno portato Theresa May a nominare Dominic Raab quale nuovo Segretario alla Brexit dopo le clamorose dimissioni di David Davis, la Bank of England tira dritto e sembra intenzionata a rialzare i tassi sulla sterlina ingl ...

continua

Jes Staley (Barclays): la Gran Bretagna rinunci al mercato unico europeo

di Luca Spoldi

Staley (Barclays) si schiera a favore di Trump Jes Staley, banchiere americano che ricopre la carica di Ceo di Barclays, offre il suo supporto al presidente Usa Donald Trump, impegnato a rafforzare le relazioni con la Gran Bretagna alla vigilia di un possibile scontro commerciale con l’Unione euro ...

continua

Brexit: Theresa May sigla pre-accordo ma ha poco da sorridere

di Luca Spoldi

Brexit, siglato pre-accodo tra Gran Bretagna e Ue Habemus Brexit: dopo sei mesi di negoziati Theresa May raggiunge un pre-accordo con la Ue per gestire l’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea a partire dal marzo 2019, ma se i partigiani del “leave” sognavano risparmiare almeno 350 m ...

continua

Sterlina risente delle tensioni interne al governo May sulla Brexit

di Luca Spoldi

ATTENZIONE ALLE DIATRIBE A LONDRA – Occhi e orecchie puntati sulla Gran Bretagna, col premier Theresa May che appare sempre più isolata all’interno del suo stesso partito sul tema della Brexit, a causa della sempre più evidente fronda dei “falchi” conservatori che pretenderebbero una ...

continua

Brexit: dopo essere stata spavalda Theresa May deve usare toni più concilianti con la Ue

di Luca Spoldi

MAY CAMBIA TONO SULLA BREXIT – Tanto tuonò che non piovve? Dopo la sconfitta elettorale, il governo May ha sensibilmente mutato il tono dei suoi discorsi relativi alla Brexit e anche oggi il Cancelliere dello Scacchiere (ossia il ministro delle finanze), Philip Hammond, sfrutterà l’occasio ...

continua

Londra sempre più conciliante sulla Brexit

di Luca Spoldi

MAY CAMBIA TONO SULLA BREXIT – Tanto tuonò che non piovve? Dopo la sconfitta elettorale, il governo May ha sensibilmente mutato il tono dei suoi discorsi relativi alla Brexit e anche oggi il Cancelliere dello Scacchiere (ossia il ministro delle finanze), Philip Hammond, sfrutterà l’occasio ...

continua

Elezioni inglesi: conservatori in calo, governo in minoranza

di Luca Spoldi

THERESA MAY PERDE LA SCOMMESSA – Nuova sconfitta in 12 mesi per il partito conservatore inglese, che con James Cameron aveva invocato nel giugno dello scorso anno il referendum sull’appartenenza della Gran Bretagna alla Ue, col risultato di dare via libera alla Brexit, e con Theresa May ha g ...

continua

Borse: sarà una settimana molto nervosa

di Luca Spoldi

SETTIMANA PROBLEMATICA – La settimana che si apre oggi rischia di essere piuttosto nervosa sui mercati finanziari. Negli Usa Donald Trump ha subito il primo smacco della sua presidenza col ritiro forzato della sua proposta di riforma dell’Obamacare, non essendo riuscito a unificare il partit ...

continua

Trump e May rendono nervosi i mercati

di Luca Spoldi

SETTIMANA PROBLEMATICA – La settimana che si apre oggi rischia di essere piuttosto nervosa sui mercati finanziari. Negli Usa Donald Trump ha subito il primo smacco della sua presidenza col ritiro forzato della sua proposta di riforma dell’Obamacare, non essendo riuscito a unificare il partit ...

continua

Brexit: la Ue resta compatta, per ora Theresa May non parla dei costi

di Luca Spoldi

BREXIT COSTERA’ CARA ALLA GRAN BRETAGNA– La Brexit rischia di costare molto cara alla Gran Bretagna, come sta scoprendo in questi giorni il premier Theresa May (personalmente dichiaratasi contraria all’epoca del referendum sull’uscita dalla Ue, ma impegnata a rispettare l’esito del vot ...

continua

La Brexit costerà cara agli inglesi (e non solo)

di Luca Spoldi

BREXIT COSTERA’ CARA ALLA GRAN BRETAGNA– La Brexit rischia di costare molto cara alla Gran Bretagna, come sta scoprendo in questi giorni il premier Theresa May (personalmente dichiaratasi contraria all’epoca del referendum sull’uscita dalla Ue, ma impegnata a rispettare l’esito del vot ...

continua

Puntare sulla sterlina alla faccia della “hard Brexit”

di Lukas Frese

Fuggire dalla sterlina? No. Gli analisti ritengono che nel medio termine, la valuta britannica dovrebbe sfoggiare una performance a V, ovvero dopo avere toccato i minimi, dovrebbe risalire finanche ben al di sopra di 1,30 nei confronti del dollaro. Non sarebbe questo il momento di entrare long sulla ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X