Articoli con tag : Theresa May

Brexit: per la May dimissioni a giugno

di Hillary Di Lernia

Sola e sotto assedio: Theresa May, dopo mesi di tentativi, tutti inutili, per raggiungere il tanto agognato sì al suo accordo mai arrivato ha annunciato in lacrime le dimissioni, che avverranno il prossimo 7 giugno. «Ho servito il Paese che amo», ha detto concludendo il suo discorso e dopo ave ...

continua

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

di Marcello Astorri

Dopo una telenovela durata diversi mesi, alla fine i ventisette Paesi dell’Unione europea hanno dato il via libera al rinvio della Brexit al prossimo 31 di ottobre. Una decisione sofferta, che potrebbe portare in dote diversi grattacapi a Bruxelles. In questi 6 mesi di transizione verso la Brexit, ...

continua

Brexit, Londra rischia il caos ma la sterlina tiene

di Marcello Astorri

I mercati sembrano puntare sull'ipotesi del rinvio della Brexit. Oggi nuovo voto in Parlamento ...

continua

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

di Marcello Astorri

In serata è atteso il voto del Parlamento britannico sull'accordo per l'uscita dall'Unione europea ...

continua

Brexit: ora la strada è il rinvio

di Roberta Maddalena

Entro il 12 marzo il Parlamento voterà sull'accordo con l'Unione Europea. Nel caso dovesse vincere il no, si passerà a un rinvio. ...

continua

Brexit, altra sconfitta per la May

di Roberta Maddalena

Nuova sconfitta per Theresa May. La Camera dei Comuni ha respinto con 258 voti contro 303 la mozione illustrata lo scorso lunedì. ...

continua

Brexit affossa il pil inglese

di Marcello Astorri

L'economia britannica sta rallentando ...

continua

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

di Marcello Astorri

Da Bruxelles sbarrano la strada a qualsiasi ipotesi di un nuovo accordo ...

continua

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

di Marcello Astorri

La Camera dei comuni ha dato mandato alla premier di rinegoziare il precedente accordo con l'Ue: ma si preannuncia un missione quasi impossibile ...

continua

Brexit, la May si salva

di Roberta Maddalena

La Camera dei Comuni ha respinto la mozione di sfiducia con 325 voti contro 306. May ha ora tre giorni per tornare davanti alla Camera. ...

continua

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

di Marcello Astorri

Ora tutte le ipotesi sono plausibili: dall'addio all'Europa senza accordo, all'avvento di un secondo referendum popolare sulla Brexit ...

continua

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

di Roberta Maddalena

In caso di voto contrario si potrebbe arrivare a un divorzio "no deal", a un referendum bis o al rinvio della Brexit dall'Ue. ...

continua

Brexit: dopo essere stata spavalda Theresa May deve usare toni più concilianti con la Ue

di Luca Spoldi

MAY CAMBIA TONO SULLA BREXIT – Tanto tuonò che non piovve? Dopo la sconfitta elettorale, il governo May ha sensibilmente mutato il tono dei suoi discorsi relativi alla Brexit e anche oggi il Cancelliere dello Scacchiere (ossia il ministro delle finanze), Philip Hammond, sfrutterà l’occasio ...

continua

Elezioni inglesi: conservatori in calo, governo in minoranza

di Luca Spoldi

THERESA MAY PERDE LA SCOMMESSA – Nuova sconfitta in 12 mesi per il partito conservatore inglese, che con James Cameron aveva invocato nel giugno dello scorso anno il referendum sull’appartenenza della Gran Bretagna alla Ue, col risultato di dare via libera alla Brexit, e con Theresa May ha g ...

continua

Borse: sarà una settimana molto nervosa

di Luca Spoldi

SETTIMANA PROBLEMATICA – La settimana che si apre oggi rischia di essere piuttosto nervosa sui mercati finanziari. Negli Usa Donald Trump ha subito il primo smacco della sua presidenza col ritiro forzato della sua proposta di riforma dell’Obamacare, non essendo riuscito a unificare il partit ...

continua

Brexit: la Ue resta compatta, per ora Theresa May non parla dei costi

di Luca Spoldi

BREXIT COSTERA’ CARA ALLA GRAN BRETAGNA– La Brexit rischia di costare molto cara alla Gran Bretagna, come sta scoprendo in questi giorni il premier Theresa May (personalmente dichiaratasi contraria all’epoca del referendum sull’uscita dalla Ue, ma impegnata a rispettare l’esito del vot ...

continua

Borse reagiscono al discorso di Theresa May sulla Brexit

di Luca Spoldi

THERESA MAY: PARLAMENTO DECIDERA’ SU BREXIT – Il premier britannico Theresa May chiede al parlamento inglese di votare l’uscita della Gran Bretagna dal mercato unico europeo, per poter poi cercare un nuovo accordo che ne preveda l’accesso da paese “non membro” della Ue, ma rassicura ...

continua

Sterlina sempre più giù: la May rinuncerà al mercato unico?

di Luca Spoldi

STERLINA TOCCA NUOVI MINIMI – Sterlina in calo dopo che il Sunday Times ha anticipato ieri come il premier britannico Theresa May sia intenzionata ad andare ad una “hard Brexit” con la rinuncia all’accesso al mercato unico europeo per merci e servizi britannici pur di riguadagnare il con ...

continua

Sterlina a picco, pesa timore “hard Brexit”

di Luca Spoldi

STERLINA SOTTO PRESSIONE – I crescenti timori che si possa arrivare ad una “hard Brexit”, con l’esclusione delle società britanniche e dei loro prodotti e servizi dal mercato unico europeo, pesa anche in questo avvio di 2017 sulla sterlina, che torna sui minimi delle ultime 10 settimane ...

continua

Brexit, il rischio di un’uscita brusca aumenta

di Luca Spoldi

IVAN ROGERS LASCIA PRIMA DEL PREVISTO – Nuovi guai per il premier britannico Theresa May, impegnata nel tentativo di far partire le negoziazioni per portare la Gran Bretagna fuori dall’Unione europea in accord con l’esito del referendum popolare dello scorso giugno. L’ambasciatore britan ...

continua

Brexit: l’ultima parola spetterà al Parlamento, non al premier May

di Luca Spoldi

Brexit: sarà il voto del Parlamento inglese, non una decisione del premier Theresa May, a decidere quando attivare l’Articolo 50 dei trattati Ue dando il via alla procedura di uscita ...

continua

Theresa May si prepara a trasferirsi al numero 10 di Downing Street

di Luca Spoldi

Contraria alla Brexit, rispetterà comunque il voto popolare e ad avviare la procedura per fare uscire la Gran Bretagna dalla Ue. Con lei le paghe dei top manager caleranno ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X