Articoli con tag : titoli tech

Emergenti, ecco le nuove Big Tech del prossimo decennio

di Stefano Fossati

“Quando si parla di innovazione, le grandi aziende tecnologiche Usa sembrano catalizzare la maggior parte dell’attenzione, ma nel prossimo decennio il focus potrebbe spostarsi verso la Cina e altri mercati emergenti. La classe media della Cina è composta da oltre 420 milioni di persone ...

continua

Azionario, non solo tech nel 2021. L’outlook di Schroders

di Stefano Fossati

“L’azionario globale non è economico al momento, ma le valutazioni sono ragionevoli. Considerando la portata della pandemia, i titoli azionari hanno performato sorprendentemente bene nel 2020 e riteniamo che continueranno a farlo nel 2021. Tuttavia, prevediamo che la ripresa riguarderà una ...

continua

Usa, l’impatto di Biden sul settore tecnologico

di Stefano Fossati

“Ora sappiamo che Biden ha effettivamente vinto le elezioni presidenziali americane. Un fattore legato alle elezioni che ha un impatto sulla tecnologia è il voto che ha avuto luogo in California, dato che oltre che per la presidenza lo Stato ha votato anche sul Prop-22. La California ha intro ...

continua

Sanità, trasporti e industria i pilastri dell’investimento nella disruption tecnologica

di Stefano Fossati

“La tecnologia è ora al centro. Oggi è l’uso della tecnologia a guidare i modelli di business piuttosto che la vendita della tecnologia stessa, come possiamo vedere con Google e Facebook per la pubblicità, Visa per i servizi finanziari, Tesla per le auto, Netflix per i media. La tecno ...

continua

Investimenti, dove puntare per cavalcare l’onda dell’innovazione

di Stefano Fossati

“Innovazione è un concetto sfaccettato ritenuto, in teoria, un motore fondamentale della crescita economica. Il mondo attraversa inoltre un periodo di intensa innovazione tecnologica, di cui vedremo gli effetti nei prossimi anni. Più precisamente, riteniamo di essere nel pieno della seconda ...

continua

Simion (Zest): “Azionario trainato ancora da tecnologia e investimenti green”

di Stefano Fossati

“Nel contesto attuale, continuiamo a preferire l’investimento nell’azionario. A causa del basso rendimento dei titoli governativi, il premio per il rischio azionario, ovvero l’extra rendimento azionario atteso dal mercato rispetto al rendimento di attività prive di rischio, rimane a nostro ...

continua

Le occasioni di investimento tra i semiconduttori

di Francesco Lavecchia

A cura di Morningstar SK Hynix è il secondo produttore di semiconduttori in Corea del Sud dopo Samsung Electronics ed è attivo principalmente nel segmento delle memorie informatiche per dispositivi elettronici, smartphone, server e Pc. SK beneficerà del consolidamento del settore “SK Hynix è ...

continua

Notz Stucki: troppa incertezza per investire nei titoli high yield, Big Tech ancora attrattive

di Stefano Fossati

“La correzione di settembre ha creato volatilità anche sui mercati del credito e, in particolar modo, su quello delle obbligazioni appartenenti al segmento high yield, che hanno visto un allargamento degli spread nel corso del mese (si veda grafico). A tal proposito, facciamo riferimento a qu ...

continua

Il settore tecnologico “ruggisce”: i mercati risponderanno?

di Stefano Fossati

“Le azioni FANG+ (tra cui Tesla e Nvidia) hanno registrato ad agosto un incremento medio del 20%. La polarizzazione dei mercati azionari statunitensi è andata avanti nell’ultimo decennio, con una crescita superiore al valore. Tuttavia, essa ha visto una tendenza all’accelerazione ...

continua

Gli emergenti sono la strada per investire nell’hi-tech

di Marco Caprotti

A cura di Morningstar I mercati emergenti e quelli mondiali sono pari (per un soffio) quando si parla di esposizione alla tecnologia. Almeno in termini settoriali. Analizzando i portafogli raccolti nella categoria Morningstar Global Emerging Markets, si nota un’esposizione netta media al segmento ...

continua

Che cosa sarebbe il mercato Usa senza le Big Tech?

di Stefano Fossati

A cura di Sean Markowicz, Strategist, Research and Analytics di Schroders Le principali aziende tech statunitensi – Apple, Microsoft, Amazon, Facebook e Google (Alphabet) – note come “FAMAG”, sono crollate all’inizio del mese, dopo aver sovralimentato il mercato azionario statunitense ...

continua

Ubp: restare esposti al tech, ma con le obbligazioni convertibili

di Stefano Fossati

“Nonostante le recenti oscillazioni dei titoli tech, riaffermiamo la nostra view positiva a lungo termine sul settore. La pandemia ha esercitato una pressione senza precedenti su molti settori e gli effetti avversi del lock-down devono ancora manifestarsi appieno. Diversamente, alcuni segmenti ...

continua

Titoli tech, il rischio di una bolla come quella delle dot.com è lontano

di Stefano Fossati

“Il forte calo verificatosi di recente sui mercati statunitensi – in particolare sul Nasdaq – ha riportato alla memoria quanto accadde quasi 20 anni fa. Infatti, secondo alcuni analisti, starebbe per scoppiare una bolla dei titoli tech. Il crollo che ha spazzato via diverse centina ...

continua

Tech, oro, obbligazioni inflation-linked: asset class da tenere d’occhio in autunno

di Stefano Fossati

“I mercati finanziari sono stati piuttosto calmi nei mesi estivi, con l’indice Vix che si è mantenuto tra 20 e 25, dopo aver raggiunto un picco di 80 a marzo. Attualmente, la pandemia sta riprendendo vigore più o meno ovunque; tuttavia, non sembra che mercati se ne stiano preoccupando molt ...

continua

Azionario, ora “trend is NOT your friend”

di Stefano Fossati

A cura di Michele De Michelis, Responsabile investimenti di Frame Asset Management Certo, per quanto questa volta non si possa certo dire che le risposte alla crisi causata dal Covid non siano state enormi ed immediate da parte sia delle banche centrali che dei governi, pur tuttavia sarebbe bene che ...

continua

Titoli tech, nessuna bolla. Ma quanto può durare questa mega-crescita?

di Stefano Fossati

A cura di Michiel Plakman, co-portfolio manager di Robeco Sustainable Global Stars Equities Fund La pandemia da coronavirus ha portato grandi vantaggi al gruppo FAANG – Facebook, Apple, Amazon, Netflix e Google – che quest’anno ha registrato un aumento di valore fino al 70%. LR ...

continua

Mercati Usa, verso un finale di anno contrastato

di Stefano Fossati

“Osservando il maggior nervosismo di mercato di fine agosto avevamo immaginato una tendenza più contrastata per gli ultimi mesi dell’anno, tale da alternare fasi rialziste a correzioni improvvise. Nella prima metà di settembre abbiamo assistito proprio a un movimento di questo tipo, che ha ...

continua

Cribari (BlueStar): “La correzione dei titoli tecnologici non è finita, ma non parliamo di bolla”

di Stefano Fossati

“Le performance di Apple o di Tesla dopo lo stock spilt denotano un eccesso di euforia, mentre si vedono segnali di pressione sui titoli tecnologici, quindi è probabile che la correzione non sia finita”, sostiene Mario Cribari, Partner e responsabile della strategia e ricerca di BlueStar Invest ...

continua

Azioni tech, nuove opportunità dopo la scossa sui mercati

di Stefano Fossati

“I mercati azionari Usa hanno subito un brusco calo dopo aver raggiunto livelli da record, per via di una correzione nei titoli tecnologici large cap. Dopo che l’azionario si era mostrato resiliente durante l’estate, gli investitori hanno sollevato preoccupazioni riguardo alle valutazioni ...

continua

Dalle stelle alle stalle… e ritorno. La schizofrenia del settore tech Usa

di Stefano Fossati

Stiamo assistendo allo scoppio di una bolla dei titoli tech? Dopo i guadagni emozionanti di quest’anno, il settore tecnologico statunitense ha registrato un calo di circa il 10% in soli quattro giorni. L’indice FANG+ della Borsa di New York è salito addirittura dell’85% nel 2020 ...

continua

Volatilità delle azioni tech, dobbiamo davvero preoccuparci?

di Stefano Fossati

A cura di Chris Gannatti, Head of Research Europe di WisdomTree Si è detto tanto del recente sell-off di azioni tech. È vero che alcune delle maggiori società per capitalizzazione di mercato sono diminuite in modo significativo nell’arco di due giorni (dal 2 al 4 settembre scorsi): Apple è ...

continua

Azionario tech, è il momento di vendere oppure no?

di Stefano Fossati

A cura di Lars Kreckel, Global Equity Strategist di Legal & General Investment Management Dopo anni di sovraperformance, anche in questo 2020 il settore della tecnologia ha visto risultati sorprendenti, almeno finora. La domanda è: siamo arrivati al momento di vendere (sell the rally) o è meg ...

continua

Volano i titoli tech. Zest: occhio ai rischi dello storytelling della crescita

di Stefano Fossati

“Finché titoli come Microsoft, Google, Apple, Facebook o Netflix continueranno ad aumentare i loro ricavi e a trasformarli in cassa, gli investitori pagheranno un multiplo elevato per partecipare a tale crescita. Se, per qualsiasi motivo, la narrativa della crescita dovesse cambiare, questi titol ...

continua

Investire in titoli tech? Ecco a cosa bisogna guardare

di frese

Dopo lo sbarco in Borsa di Snapchat, l’interesse degli investitori per il comparto tecnologico è aumentato ancora. “Il settore tecnologico è interessante proprio perché continua ad andare al di là delle aspettative”, spiega Viktor Nossek, direttore della ricerca di WisdomTree in Europa. ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti
X