Articoli con tag : Vix

Certificati: Vontobel amplia la gamma di prodotti sul Vix

di Redazione

In un contesto di mercato particolarmente instabile e volatile come quello descritto, dopo la novità introdotta con la quotazione dei primi certificati a leva sugli indici della “paura” per la gamma italiana, Vontobel ha deciso di ampliare gli strumenti per il trading a disposizione sul ...

continua

Mercati: da JP Morgan un indicatore infallibile (o quasi)

di Redazione

Mentre i toni dei banchieri centrali, non solo in ambito Bce ma anche in area Fed, si sono fatti leggremente meno puntigliosi in queste ultime sessioni in scia al recente arretramento dei listini internazionali e a un visibile innalzamento dei rendimenti sul debito, negli Usa JP Morgan cala l’asso ...

continua

Mercati al crocevia della Fed

di Redazione

L’attenzione è ovviamente tutta concentrata sulle attese del discorso di Powell, che dovrà porre molta attenzione a ogni singola parola evitando di mandare segnali poco chiari ai mercati. Già troppi infatti sono stati gli errori di comunicazione: prima ha negato la necessità di aumentare i tas ...

continua

Mercati: ecco dove (forse) andrà Wall St. nel breve e nel medio termine

di Gianluigi Raimondi

La soglia dei 4.800 punti si sta dimostrando, almeno in ottica di breve termine, ostica da superare per l’indice S&P 500, che al momento consolida in uno stretto trading range. Il nuovo anno porterà un nuovo allungo di Wall Street? Difficile, ovviamente, dare una risposta certa. Di certo ...

continua

Mercati, Vix: la paura può giocare brutti scherzi

di Gianluigi Raimondi

La paura degli investitori è in aumento. Come lo sappiamo? Il Vix, paniere legato alle opzioni call e put strutturate sull’S&P 500 chiamato anche “indice della paura”, è in aumento. Cosa lascia quindi presagire questo alto livello di paura per il mercato azionario? Il grafico ...

continua

Certificati, da Vontobel otto Leva Fissa sugli indici di volatilità

di Redazione

La situazione globale dei mercati finanziari sta cambiando rapidamente: non è più caratterizzata dai continui rialzi messi a segno dai principali listini e da livelli di volatilità estremamente contenuti, ma è dominata dall’incertezza, con diversi temi che stanno tenendo sulle spine gli invest ...

continua

Certificati, da Societe Generale un long e uno short sul Vix Future

di Redazione

Societe Generale ha quotato sul SeDeX di Borsa Italiana, due certificati legati all’andamento del VIX® Future. In particolare, Societe Generale ha emesso un Certificato Benchmark senza leva (ISIN DE000SF6UTZ4) e un Certificato a Leva Fissa Short -1x (ISIN DE000SF6SWC1) con sottostante il Future s ...

continua

Mercati, cautela d’obbligo: Vix ai minimi e divergenze

di Eugenio Sartorelli

Cautela più mai d’obbligo in questa fase sui mercati azionari. E’ quanto emerge dall’analisi sul mercato mercato delle opzioni sull’S&P 500, letto su base quantitativa, elaborata da Eugenio Sartorelli, vice presidente e membro del comitato scientifico della Siat e strat ...

continua

Nuovi massimi all’orizzonte per l’S&P 500. Tutti gli Etf a Milano

di Gianluigi Raimondi

La stagione delle trimestrali negli Stati Uniti è iniziata molto positivamente: in base alle rilevazioni di FactSet allo scorso 16 aprile, le società dell’S&P 500 che hanno pubblicato i conti del primo trimestre 2021 hanno superato mediamente le attese degli analisti del 30%, ben oltre il 7% ...

continua

Mercati: il problema è l’infezione, non l’inflazione

di Gianluigi Raimondi

La Banca Centrale americana non desiste dall’ormai giornaliero mantra nel riconfermare come gli attuali stimoli monetari rimarranno in vigore per un tempo indeterminato senza che eventuali pressioni inflazionistiche, ritenute comunque transitorie, possano per il momento causare un cambio di rotta. ...

continua

Sartorelli (Siat): “S&P 500, sentiment ancora positivo ma attenzione se il Vix sale oltre quota 25”

di Eugenio Sartorelli

Eugenio Sartorelli, vice presidente e membro del comitato scientifico della Siat e strategist di Investimentivincenti.it, esamina di seguito le indicazioni fornite dal mercato delle opzioni (letto su base quantitativa) sul principale indice azionario mondiale, ovvero l’S&P 500. Il mercat ...

continua

Sartorelli (Siat): “S&P 500, ecco i livelli di Vix e Call/Put ratio da monitorare”

di Eugenio Sartorelli

A cura di Eugenio Sartorelli, vice presidente e membro del comitato scientifico della Siat e strategist di Investimentivincenti.it Vediamo cosa ci può dire il mercato delle opzioni (letto su base quantitativa) sul principale mercato azionario mondiale, ovvero l’S&P 500. Ricordo che il m ...

continua

Tobagi (Invesco): “Per i mercati finanziari il dopo Trump è solo un altro inizio”

di Gianluigi Raimondi

“L’inquilino della Casa Bianca conta fino a un certo punto per i mercati, molto più rilevanti sono le condizioni dell’economia e le variabili che su queste ultime possono incidere e analizzarle per la costruzione dei portafogli è un processo sempre in corso”. Ad affermarlo è Luca ...

continua

La volatilità rimarrà alta nei prossimi mesi. E potrebbe perfino aumentare

di Stefano Fossati

“Abbiamo più volte indicato come il 2020 sarà caratterizzato da un’elevata volatilità e le ultime sedute in Borsa ci hanno dimostrato come questo fenomeno non sia da sottovalutare. Diversi fattori – economici, monetari e politici – spiegano le ragioni per cui la volatilit ...

continua

L’S&P 500 aggiorna il top. Meglio puntare ora sul Dow Jones dopo l’aggiornamento del paniere?

di Gianluigi Raimondi

Ieri l’indice S&P 500 ha aggiornato il massimo storico a 3.432 punti confermando così il sorpasso della resistenza statica originatasi lo scorso febbraio poco al di sotto della soglia a quota 3.400. A Wall Street invece il Dow Jones Industrial fatica a tenere il passo, complice la mancanz ...

continua

Nuovo top per l’S&P 500. Uptrend per ora non a rischio secondo il Vix

di Gianluigi Raimondi

Nuovo massimo storico per l’indice S&P 500 che ieri ha segnato un top intraday a 3.395 punti, di poco superiore a quello registrato il 19 febbraio. Wall Street ha quindi recuperato completamento la correzione accusata tra le seconda metà di febbraio e le prime due settimane di marzo e ora ...

continua

L’oro è di nuovo un’opzione put. I quattro rischi per l’azionario

di Gianluigi Raimondi

Quest’anno l’oro ha superato l’indice S&P 500 del 28% circa. Nonostante i rischi, l’Indice S&P 500 – come la maggior parte degli altri indici azionari – si è ripreso fortemente dalla flessione del marzo di quest’anno. “Se gli investitori si st ...

continua

S&P 500, pausa d’obbligo a quota 3.400. Lo conferma l’analisi del Vix

di Gianluigi Raimondi

Fino a dove proseguirà il rialzo di Wall Street e degli altri principali listini azioni mondiali? Ovviamente, una risposta certa non si può dare. Di certo c’è però il fatto che mentre infatti a Wall Street l’indice S&P 500 continua ad allungare il passo, il cosiddetto indice della ...

continua

Correlazioni in lento ripristino. Il peggio è alle spalle?

di Gianluigi Raimondi

Se il buongiorno si vede dal mattino, a Piazza Affari nella seduta odierna il Toro potrebbe tornare a dar qualche segnale di vita, benchè la strada da recuperare rispetto all’impetuosa corsa dell’Orso resti d’una distanza astrale. Il Fib, il future sull’indice Ftse Mib ha in ...

continua

S&P 500 al test dei minimi di fine 2018. I motivi del fallimento della Fed

di Gianluigi Raimondi

La mossa della Fed è stata di proporzioni tali da alimentare, per una volta, l’entusiasmo di Trump, che chissà che tipo di rimbalzo si aspettava. E invece, alla riapertura, a Wall Street c’è stato l’effetto contrario con ribassi drammatici che hanno riportato le quotazioni dell& ...

continua

Guffanti (Samt): “S&P 500, ecco come cambiano le correzioni”

di Gianluigi Raimondi

Di Mario Valentino Guffanti, vice presidente Samt (Swiss Association of Market Technicians) In genere nei mercati finanziari intensità e frequenza non vanno molto a braccetto. Eventi con forte intensità (come una caduta di mercato molto profonda ed imprevista), avvengono con bassa frequenza. Ma co ...

continua

Unigestion: “Volatilità, un gioco che si basa sulla fiducia”

di Stefano Fossati

Il trading sulla volatilità fornisce un’esposizione all’insicurezza umana in relazione a un futuro sconosciuto: una posizione short esprime fiducia nell’attuale contesto di mercato, mentre una posizione long implica il timore di un cambiamento in arrivo. Dal “whatever it ta ...

continua

Comprare volatilità ora per beneficiare appieno di quel che resta del rally

di Stefano Fossati

A cura di Giacomo Calef, Country Manager di Notz Stucki Nonostante il rally da inizio anno, il 2019 è stato caratterizzato da forti ondate di volatilità e ancora oggi pesano i fattori di rischio globale, quali la trade war, la Brexit e il rallentamento economico. Pertanto, risulta importante anali ...

continua

Indici al timone dei mercati: i livelli da seguire

di Stefano Fossati

A cura di Matteo Paganini, Managing Director Italy di Pepperstone Nulla di novo sotto il cielo, con i mercati ancora in pausa, in attesa che quello che a nostro parere sarà il catalizzatore di attenzione e dei flussi di capitale inizi a prendere direzionalità, seppur di breve periodo. Le Borse. Si ...

continua

Azioni: sarà rally o correzione di Natale?

di Gianluigi Raimondi

Sarà rally o correzione di Natale per i principali listini azionari mondiali dopo i recenti massimi? Ovviamente non c’è una risposta certa. Certo è però che la storia spesso si ripete. Anche, e soprattutto, in Borsa. Mentre infatti a Wall Street l’indice S&P 500 continua ad allungare ...

continua

Tempi difficili per Trump: Wall Street è a fine corsa?

di Gianluigi Raimondi

A cura dell’Ufficio Studi di BG Saxo La seduta della scorsa settimana ha archiviato il miglior primo trimestre per i principali indici USA dal 1998, con l’indice S&P 500 in rialzo di oltre il 13% da inizio anno, spinto dalle notizie legate ai colloqui tra Washington e Pechino e dalla ...

continua

Se il battito d’ali parte da Pechino si profila un uragano in Occidente?

di Gianluigi Raimondi

Cina sotto i riflettori Gli ultimi dati macroeconomici cinesi pubblicati in settimana evidenziano un rallentamento di Pechino, con la produzione industriale di febbraio in crescita del 5,3%, rispetto al 5,5% atteso e al 5,7% di gennaio. Si tratta del peggior inizio d’anno dell’ultimo dec ...

continua

Newsletter n° 217 di FinanzaOperativa: ecco come riceverla

di Finanza Operativa

È disponibile la Newsletter n° 217 di FinanzaOperativa.com. Se non lo avete ancora fatto, potete iscrivervi alla mailing list nell’apposito spazio in homepage, oppure scrivere a [email protected] Ai sottoscrittori sono riservati gratuitamente la pubblicazione settimanale di Finanzaopera ...

continua

S&P 500 prossimo al top e Vix ai minimi. Meglio cautelarsi

di Finanza Operativa

La storia, è noto, spesso si ripete. Anche, e soprattutto, in Borsa. Mentre infatti a Wall Street l’indice S&P 500 continua ad allungare il passo, il cosiddetto indice della “paura”, il Vix, si trova a ridosso dei minimi. Uno scenario che, statisticamente, ha comportato repent ...

continua

S&P 500 prossimo al top e Vix ai minimi. Meglio cautelarsi

di Finanza Operativa

La storia, è noto, spesso si ripete. Anche, e soprattutto, in Borsa. Mentre infatti a Wall Street l’indice S&P 500 continua ad allungare il passo, il cosiddetto indice della “paura”, il Vix, si trova a ridosso dei minimi. Uno scenario che, statisticamente, ha comportato repent ...

continua
NEWSLETTER
Iscriviti