Cina, scoppia il caso Banca del Popolo

A
A
A

Questa mattina dalla Cina è giunta la voce della scomparsa del capo della Banca del Popolo cinese, Zhou Xiaochuan.

Matteo Chiamenti di Matteo Chiamenti31 agosto 2010 | 09:45

Grosso guaio a Chinatown era il titolo di un film d’azione piuttosto fantasioso ma oggi, è il caso di dire, il mondo del dragone si tinge di tinte decisamente più di giallo Il governatore dell’istituto del Banco del Popolo Cinese sarebbe scomparso a seguito di una perdita di 430 miliardi di dollari sui titoli di stato Usa.

Secondo un’agenzia di stampa di Hong Kong, Zhou Xiaochuan avrebbe lasciato il paese e sarebbe volato in America. I rumors non hanno trovato alcuna conferma al momento, ma si sono diffusi intensamente nel Paese tanto che sarebbe stata bloccata la ricerca del nome Zhou sui motori di ricerca in Cina. Le ultime voci arrivano da Bloomberg, che riporta l’intervento del ministro dei Servizi finanziari giapponese, Shozaburo Jimi. Quest’ultimo avrebbe incontrato ieri il governatore della Banca centrale cinese a Beijing, smentendo così la presunta scomparsa di Zhou. Ma la situazione rimane tuttora avvolta da un alone di mistero.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ennio e Massimo Doris: “Benvenuti nella nostra Casa”

Bnl-Bnp Paribas LB gonfia la rete

Addio all’Albo per un ex Fineco

Le sinergie accademiche di B. Mediolanum

Salviamo i risparmi in Lire, un appello al M5S

Nuova Banca Etruria vince in appello contro Consob

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Consulenza a distanza, l’avanguardia firmata Südtirol Bank

Una crisi indigesta alle reti

Consulenti, meglio il portafoglio del curriculum

Che bello lavorare in Credem

Ingresso di peso per il private di IWBank

Consulenti, cresce la concorrenza di banche e Poste

Tutela del risparmio e banche, le mosse di Lega e M5S

Banche, quei dieci trend che le cambieranno

Polizze, le crepe nel mito dell’impignorabilità

Consulenza un tanto al chilo

Banche e finanza, stipendi d’oro per i top manager

Bnl, the brand must go on

Shopping per il private di Banca Profilo

Leadership digitale, Intesa batte Unicredit e Fineco

B.Generali, atto di forza nella consulenza

Il cda di Fideuram Ispb cambia faccia

Mifid 2, sfida alla burocrazia

Bail-in, risparmi degli italiani ancora a rischio

Consulenti: “sos” momenti imbarazzanti con i clienti

Fideuram Ispb, il tesoro è in Irlanda

Mifid 2 è il migliore alleato di Mediolanum

Private, sulla Svizzera c’è Intesa

La relazione nel dna delle reti

La consulenza che piace ai Millennial

Private insurance nel mirino di Ispb

Banche e reti, stipendi da favola

Ti può anche interessare

UniCredit: Norges Bank ritorna sopra il 3%

Secondo le comunicazioni alla Consob sulle partecipazioni rilevanti, la banca centrale norvegese Nor ...

IWBank Private Investments strappa un cf a Fineco

La rete guidata da Stefano Lenti arruola un nuovo professionista in Piemonte. Sono 31 gli ingressi d ...

Azimut, acquisizione in Iran

Accordo per comprare il 20% di Mofid Entekhab, la più grande società di asset management indipende ...