Mps, Mussari: “Il 2011, un anno complesso”

A
A
A

Il 2011 per il mondo economico finanziario “sarà ancora complicato”. Parola di Giuseppe Mussari.

di Redazione29 aprile 2011 | 11:30

Lo ha detto il presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena, Giuseppe Mussari, nel corso della relazione con la quale ha aperto l’Assemblea dei soci chiamati a Siena ad approvare il bilancio 2010, chiuso con un utile netto di 985,5 milioni di euro. Mussari ha sottolineato come i segnali «ci dicono che la fase turbolenta non è teminata» e per questo «occorre che la Banca continui nella politica di prendere rischi consapevoli, insistere sull’ottimizzazione», portando avanti le strada sulla quale è stata condotta l’attività del Gruppo nell’ultimo anno. Il presidente di BMps ai soci ha ribadito le performance del Gruppo anche rispetto alle altre maggiori banche italiane. L’Assemblea di oggi non sarà chiamata decidere sull’aumento di capitale già annunciato da Mussari e dal dg Antonio Vigni di 2/2,471 mld, per il quale è stata convocata una nuova Assemblea straordinaria per il prossimo 6 giugno.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Mifid 2, deputati e senatori dicono no all’offerta fuori sede dei cf autonomi

Le commissioni Finanze, dando parere favorevole sulla bozza di decreto, propongono al governo di val ...

Azimut, manager e azionisti fanno (di nuovo) scorta di azioni

I soci riuniti nel patto di sindacato attorno a Timone Fiduciaria e al fondatore Pietro Giuliani h ...

Consulenti, la “segnalazione” della banca conta più delle competenze

Consob, GfK, Ocf e Roma Tre rivelano: il secondo fattore di scelta del cf da parte del cliente è il ...