CheBanca! a caccia di consulenti e private banker

A
A
A

In un’intervista ad Affari&Finanza il direttore del wealth management Lorenzo Bassani illustra i piani di sviluppo della rete

Andrea Telara di Andrea Telara24 aprile 2017 | 09:15

DIMENSIONI AL RADDOPPIO – Circa 100 private banker entro la fine dell’anno, contro i 70 di oggi. E 350 consulenti finanziari entro il 2019, contro i 70 attuali. Sono questi i piani di sviluppo di CheBanca!, illustrati in un’intervista ad Affari& Finanza da Lorenzo Bassani, direttore del wealth management dell’istituto. Per la divisione di wealth management di CheBanca! l’obiettivo è raggiungere i 12mila clienti, raddoppiandone il numero dai 6mila attuali.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Tante novità per la banking app di CheBanca!

L’importanza del digitale per i wealth manager

Le banche digitali mettono nel mirino 3 milioni di utenti e-commerce

Il futuro di CheBanca! si tinge di risparmio gestito

CheBanca! prepara la rete dei cf

Di chi si parla nel nuovo numero di iFinance: le persone e le società

E’ in edicola il nuovo numero di iFinance

Banche Italiane tra le “fatiche di Atlante” e la sostenibile leggerezza delle Fintech

Barclays, vicina la vendita della divisione italiana a CheBanca

Le 40 “power people” da seguire nel Fintech in Europa. Due gli italiani in classifica

Yellow Advice di CheBanca! è “Innovation of the month” per Efma

Il primo libro in italiano sul FinTech presto sugli scaffali

In Italia già 115 startup FinTech. Exrade e OvalMoney si aggiudicano gli Awards

Se l’advisory è ”un giallo”: la rete CheBanca! spiegata dal d.g. Ferrari

CheBanca, iShares e Genertel danno vita a Risparmio Assicurato

CheBanca!, sul servizio “Risparmio Gestito” la prova è gratis

CheBanca si butta nel risparmio gestito

CheBanca! lancia la sua prima app mobile

Che Banca!, Miccoli lascia la carica di a.d. e diventa presidente

Web, CheBanca! cede al fascino di Facebook

Prodotti di deposito, opportunità di inizio anno

Mediobanca entra nel Private Banking svizzero

Mediobanca, CheBanca!

Ti può anche interessare

Carige, Moody’s taglia il rating

Per l'agenzia statunitense, la banca genovese ha di fronte diverse sfide per la gestione dei crediti ...

UniCredit, aumento (quasi) sold out

Sottoscritto il 99,8% delle nuove azioni offerte, per un controvalore complessivo pari a 12,968 mili ...

Reti, trimestrali d’oro in vista per le quotate

Analisi del settimanale Milano Finanza sulle prospettive delle società italiane di asset management ...