Banca Popolare di Vicenza, in arrivo oltre 500 tagli

A
A
A

Il gruppo intende tornare in utile già il prossimo anno. E per farlo, l’istituto di credito vicentino si arma di forbici e si prepara a tagliare.

di Diana Bin30 settembre 2015 | 13:50

TAGLI IN VISTA Banca Popolare di Vicenza intende tornare in utile già il prossimo anno, per arrivare nel 2018 a un risultato netto positivo per 200 milioni di euro. E per farlo, l’istituto di credito vicentino si arma di forbici e si prepara a tagliare: secondo quanto riportano le agenzie di stampa, l’a.d. del gruppo Francesco Iorio avrebbe annunciato oltre 500 esuberi e la chiusura di circa 150 filiali presentando ai sindacati il piano industriale al 2020. Nello specifico, si prevede una riduzione dell’organico di 575 unità (su un totale di 5.519 persone), di cui 300 come da vecchio piano industriale e altre 275 con l’attivazione del fondo di solidarietà entro il 2020. Secondo quanto riporta dall’agenzia di stampa Radiocor citando fonti sidacali tuttavia, il piano prevederebbe anche 180 nuove assunzioni. Iorio avrebbe poi sottolineato che la governance della banca andra’ rinnovata entro giugno 2016 e avrebbe definito l’aumento di capitale da 1,5 miliardi “difficile ma non impossibile”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Acf e Abf, stop ai ricorsi sulle ex popolari venete

Rinvio a giudizio per Zonin, gli avvocati: massima fiducia nella magistratura

Popolari Venete e risparmio tradito, ancora possibile il ricorso all’Arbitro Consob

Banche Venete, rischio di un’altra beffa per gli azionisti

Le popolari venete passano a Intesa Sanpaolo

Banche venete, il salvagente di Intesa Sanpaolo

Banche Venete, a risarcire gli azionisti ci pensa l’arbitro (della Consob)

Banche Venete, Padoan esclude il bail-in

Banche venete di nuovo a caccia di soldi

Banche Venete, prende quota la cessione di Arca e Bim

Arca sgr, sale l’ipotesi di vendita a Bper e Popolare di Sondrio

Polizze Vita, Cattolica divorzia dalla Popolare di Vicenza

Banche venete, Viola vuole i soldi dello Stato

Veneto Banca e Popolare Vicenza accelerano sui rimborsi

Veneto Banca e Popolare di Vicenza, sette in corsa per i Npl

Mps, via libera al salva-banche

Arca sgr, cresce l’ipotesi Bper

Cattolica Assicurazioni, Popolare di Vicenza libera di uscire dal capitale

Veneto Banca e Popolare di Vicenza presentano il loro piano alla Bce

Bpvi-Veneto Banca, maxi-taglio dei costi in vista

Mps e le altre, scudo di stato per 6 banche

Popolare di Vicenza, rimborsi di 30 euro per azione ad alcuni soci

Banche venete, già 450 richieste di rimborso dai soci

Arca sgr, le banche venete preparano la vendita

Popolare Vicenza e Veneto Banca, mini-indennizzi ai soci

Veneto Banca e Pop Vicenza, lunedì si decide sui rimborsi

Popolare Vicenza e Veneto Banca, altri soldi da Atlante

Veneto Banca e Bpvi, la Bce le vuole più liquide

Bpvi-Veneto Banca verso la nomina di Viola

Bufera nella Popolare Vicenza, Iorio si dimette

Bpvi-Veneto Banca, piano di fusione prima di Natale

Popolare di Vicenza, ipotesi di Viola alla guida

Pop. Vicenza e Veneto Banca: rimborsi esigui per gli azionisti

Ti può anche interessare

Bancassurance, Aviva divorzia da Banco Bpm

Si conclude l’operazione già annunciata il 25 agosto. Prezzo di vendita: 265 milioni di euro. ...

L’Alfabeto di Fideuram convince i clienti

Non una semplice piattaforma informatica ma un vero e proprio canale digitale di relazione. Al suo d ...

Anasf, staffetta tra Conti Nibali e Cesario

Il due volte presidente dell’associazione dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori ...