Widiba, colpo ad Ancona

A
A
A

La rete guidata da Massimo Giacomelli ingaggia un ex FinecoBank nelle Marche. Salgono a 24 i professionisti entrati nei team da inizio anno.

Marco Muffato di Marco Muffato18 settembre 2017 | 11:09

Un altro nuovo importante ingresso per la rete di Widiba, guidata da Massimo Giacomelli, che da inizio anno raggiunge quota 24 new entry. Il nuovo arrivato è Vincenzo Rossi (nella foto), 53 anni, che vanta più di 20 anni di esperienza nella consulenza finanziaria in Banca Nazionale dell’Agricoltura, Fideuram, Ing Sviluppo Investimenti Sim e FinecoBank, che lascia per entrare in Widiba. Rossi va a rafforzare la squadra di Giovanni Mazzeo e Maurizio Pesaro, rispettivamente area manager e district manager Emilia Romagna e Marche, per operare sulla piazza di Ancona. “Il motivo del cambiamento”, dichiara Rossi in una nota della società,è stata la scelta della consulenza patrimoniale e della pianificazione finanzia a 360 gradi, senza conflitti di interesse, che il mercato richiederà sempre di più. Credo infatti che Widiba”,  continua Rossi, rappresenti la realtà che meglio sposa il multibrand e il sistema di architettura aperta allineati alla Mifid 2”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

1 commento

  • Paolo says:

    4 cambi di casacca in 20 anni, uno ogni 5, premio medio di trasferimento 2/3% diciamo che ha incassato il 10% del portafoglio gestito, quindi è chiaro che la preoccupazione sia la Mifid II. Quello che manca è solo il buon gusto di fare le cose senza ostentarle.Tanto chi legge qui sa bene perchè si cambia spesso azienda…

ARTICOLI CORRELATI

Widiba, tutelare i propri cari con la polizza di Axa Mps

Consulenti, ingresso d’esperienza per Widiba

Pianificazione successoria, appuntamento con Widiba

Ti può anche interessare

Non solo rete, Fineco leader nel trading su azioni

La banca guidata da Alessandro Foti al primo posto nel 2017 nei volumi come intermediario sulle azio ...

Un film la doppia tassazione sui beneficiari di buoni postali residenti all’estero

Può bastare un reclamo scritto alle Poste per non dover sottostare alla imposizione ordinaria come ...

Robo advisor: meglio il fai da te?

Pro e contro di diverse strategie per l'utilizzo e l'offerta della consulenza “robotizzata”. Sec ...