iShares rinnova la convenzione Commissioni Zero con Poste Italiane

A
A
A

Fino al 31 dicembre 2016, gli Etf di iShares quotati a Piazza Affari saranno negoziabili sulla piattaforma di trading online BancoPosta a condizioni agevolate.

Chiara Merico di Chiara Merico29 febbraio 2016 | 11:39

L’ACCORDOiShares rinnova la partnership con Poste Italiane con l’iniziativa “Commissioni Zero”, lanciata a ottobre 2013 con l’obiettivo di favorire la conoscenza presso il pubblico retail degli Etf. Fino al 31 dicembre 2016, gli Etf di iShares quotati a Piazza Affari saranno negoziabili sulla piattaforma di trading online BancoPosta senza commissioni di ricezione e trasmissione di ordini per acquisti con un importo minimo di 1.000 euro.

GLI ETF SONO VALIDI STRUMENTI – “Siamo molto soddisfatti di poter proseguire nella collaborazione con Poste Italiane”, commenta Emanuele Bellingeri, responsabile per l’Italia di iShares. “Continuiamo ad osservare una crescente comprensione e adozione degli EtfF per l’ottimizzazione dei portafogli retail, sia in ottica strategica che tattica. Grazie all’elevata liquidità, gli Etf si dimostrano validi strumenti nell’attuale contesto di mercati volatili, consentendo agli investitori rapidi ed efficienti cambiamenti nell’allocazione di portafoglio”.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Bellingeri (iShares): “Mifid 2, i prodotti passivi giocheranno un ruolo chiave”

iShares, ecco l’Etf a misura di Pir

iShares, accordi strategici con banche e reti

Ti può anche interessare

Banca Imi quota 8 nuovi Cash Collect

I certificati offrono all’investitore la possibilità di ottenere dei rendimenti in situazioni di ...

Deutsche Bank quota 52 certificati sul Sedex

Si tratta di quarantacinque Bonus Cap Certificates sugli indici Eurostoxx 50, FTSE MIB e DAX e su az ...

Bnp Paribas lancia 16 certificati

Si tratta di strumenti collegati a 16 società italiane e straniere. ...