iShares rinnova la convenzione Commissioni Zero con Poste Italiane

A
A
A

Fino al 31 dicembre 2016, gli Etf di iShares quotati a Piazza Affari saranno negoziabili sulla piattaforma di trading online BancoPosta a condizioni agevolate.

Chiara Merico di Chiara Merico29 febbraio 2016 | 11:39

L’ACCORDOiShares rinnova la partnership con Poste Italiane con l’iniziativa “Commissioni Zero”, lanciata a ottobre 2013 con l’obiettivo di favorire la conoscenza presso il pubblico retail degli Etf. Fino al 31 dicembre 2016, gli Etf di iShares quotati a Piazza Affari saranno negoziabili sulla piattaforma di trading online BancoPosta senza commissioni di ricezione e trasmissione di ordini per acquisti con un importo minimo di 1.000 euro.

GLI ETF SONO VALIDI STRUMENTI – “Siamo molto soddisfatti di poter proseguire nella collaborazione con Poste Italiane”, commenta Emanuele Bellingeri, responsabile per l’Italia di iShares. “Continuiamo ad osservare una crescente comprensione e adozione degli EtfF per l’ottimizzazione dei portafogli retail, sia in ottica strategica che tattica. Grazie all’elevata liquidità, gli Etf si dimostrano validi strumenti nell’attuale contesto di mercati volatili, consentendo agli investitori rapidi ed efficienti cambiamenti nell’allocazione di portafoglio”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, tutti i numeri della passione per gli Etf

Bellingeri (iShares): “ Mifid 2 e i vantaggi delle gestioni patrimoniali in Etf”

Arriva la nuova guida agli Etf nell’era di Mifid 2

Ti può anche interessare

Il lato positivo degli investimenti

Nato vent’anni fa come fondo etico, Investimenti Sostenibili di Sella Sgr rappresenta il primo cas ...

Lyxor riduce il costo dei suoi due Etf Pir grazie alle economie di scala

Le economie di scala consentite dalla raccolta permettono ora a Lyxor di far beneficiare i propri cl ...

Quattro nuovi certificati per Vontobel

I prodotti investono su settori promettenti: Social media, Cybersecurity, Industry 4.0 e Blockchain. ...