Unipol, reputazione al top

A
A
A

La compagnia è la prima azienda italiana per reputazione nel settore finanziario (bancario e assicurativo) secondo la classifica 2018 Italy RepTrak® (indice presso l’opinione pubblica) diffusa da Reputation Institute.

Chiara Merico di Chiara Merico20 aprile 2018 | 09:01

LA CLASSIFICA – Unipol è la prima azienda italiana per reputazione nel settore finanziario (bancario e assicurativo) secondo la classifica 2018 Italy RepTrak® (indice presso l’opinione pubblica) diffusa da Reputation Institute. Un traguardo importante in un settore che, negli ultimi anni, a causa delle crisi del comparto bancario, continua a indebolirsi. Il gruppo Unipol sta proseguendo il percorso iniziato nel 2014, quando a seguito della fusione con Fondiaria‐Sai è diventato uno dei principali player del settore assicurativo e finanziario del Paese: un’operazione che, nel giudizio degli italiani, ha saputo conferire solidità e prospettive di crescita. Il profilo reputazionale di Unipol si fonda prevalentemente sulle percezioni legate a prodotti/servizi, performance e innovazione: i prodotti sono considerati affidabili, la gestione sinistri tempestiva, l’assistenza al cliente alta e professionale. La solidità patrimoniale e le forti prospettive di crescita sono aspetti altrettanto rilevanti perché costituiscono una garanzia per il futuro; la ricerca e lo sviluppo di soluzioni tecnologiche sono considerati elemento distintivo grazie al know‐how consolidato in tema di telematica applicata al business assicurativo. Unipol considera la reputazione una leva manageriale capace di attivare un cambiamento culturale che può promuovere la creazione di valore e adotta un approccio integrato che tiene in costante allineamento le attività di costruzione e di protezione della reputazione. Il modello operativo di reputation management in Unipol si caratterizza anche per ampiezza di analisi (sono sette i gruppi di stakeholder di cui si raccolgono periodicamente percezioni e aspettative: opinione pubblica, dipendenti, clienti, agenti, comunità finanziaria, giornalisti, istituzioni), prospettiva interna/esterna che permette di confrontare percezioni e aspettative sia interne (top management e dipendenti) che esterne all’azienda (altri pubblici) e infine un allineamento strategico con il quale le diverse funzione aziendali sono chiamate a contribuire alla realizzazione degli obiettivi reputazionali (creazione e protezione) partendo da un cruscotto di lavoro e azioni condivise. L’esperienza nel reputation management si è tradotta anche in una soluzione assicurativa per rispondere all’evoluzione del contesto socio economico dove il rischio reputazionale è tra i principali percepiti. La copertura permette di tenere indenne l’azienda assicurata dagli eventuali danni economici originati da eventi mediatici negativi, nelle condizioni previste dalla polizza.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Unipol: 9 mesi in rosso, ma meglio del previsto

Piazza Affari, occhio a Banca Carige, Unipol e Banca Mediolanum

Unipol: il semestre chiude in rosso, ma meno del previsto

Piazza Affari chiude in calo, tra petrolio in rialzo e banche sotto esame

Unipol sugli scudi dopo annuncio creazione bad bank

Banco Bpm sottotono in borsa, attende notizie su riordino bancassurance

Unipol stabile, Bper Banca in rialzo in un valzer di rumor e dichiarazioni

Unipol in luce a Piazza Affari, si semplifica la catena societaria

Piazza Affari vede rosa il giorno prima di San Valentino

Unipol in luce nelle ultime battute di Piazza Affari del 2016

Piazza Affari: Ubi Banca e Unipol brillano, assieme a Fca

Piazza Affari in allungo: brilla Saipem, sottotono Unipol

FinecoBank e Unipol subito in luce a Piazza Affari

Piazza Affari chiude in calo: soffrono Unipol e Unicredit, bene Bialetti e Moncler

Avvio in equilibrio a Milano, bene Unipol e Ubi Banca

Milano chiude in rosso, si salvano Stm e Unipol

Piazza Affari riesce a rimanere in rialzo fino alla fine, grazie ai bancari

UnipolSai e Unipol a passo di corsa a Piazza Affari

Unipol, 100 milioni ad Atlante 2

Neppure i dividendi frenano la corsa di Piazza Affari

Piazza Affari in deciso calo, pesano petrolio e rischio Brexit

Milano si mette alla finestra, frenano i titoli ciclici

Milano chiude in ripresa, per Coima Res un debutto in rosso

Piazza Affari: Unicredit e Mps in lieve rialzo, calano Unipol e UnipolSai

Unipol fa ritirare i rating di Standard and Poor’s

Borsa di Milano in allungo, chiude settimana in recupero

Unipol continua a correre, cede Moncler

Indici incerti stamane a Milano, ancora in rialzo Unipol

A Milano il segno positivo svanisce rapidamente

Unipol torna a salire a Piazza Affari

Milano chiude in rialzo, in luce i titoli finanziari

Piazza Affari salva il risultato positivo, brillano Unipol e Mediaset

Unipol promossa da Standard Ethics

Ti può anche interessare

Fondi, nasce un gigante italiano

Allo studio un’aggregazione BancoBpm, Poste, Anima e Cdp per dar vita ad un gruppo da 170 miliardi ...

Risparmio gestito, asset al raddoppio nei prossimi 10 anni

Secondo una ricerca di Pwc, le masse del wealth management saliranno da 84,9 a 145,4 trilioni di dol ...

Cattolica Assicurazioni, niente trasformazione in spa

Lo ha detto l’ad Minali dopo la presentazione degli obiettivi del piano industriale. ...