Bernanke, strada lunga per la ripresa

A
A
A

Vietato farsi illusioni. La ripresa della recessione peggiore degli ultimi 80 anni è rallentata.

di Redazione2 agosto 2010 | 15:30

Ci vorrà ancora molto tempo prima di arrivare a una piena ripresa dell’economia, dal momento che molti americani devono fare i conti con disoccupazione e pignoramenti. Il presidente della Federal Reserve, Ben Bernanke, durante la 64esima riunione annuale della Southern Legislative Conference non ha usato giri di parole e ha riportato tutti con i piedi per terra.

La ripresa dalla recessione peggiore dagli anni Trenta è rallentata nel secondo trimestre del 2010: le aziende incrementano meno le scorte e gli americani risparmiano di più. E tra i freni di una economia che ha visto il prodotto interno lordo crescere del 2,4% nel periodo aprile-giugno, contro il +3,7% dei precedenti tre mesi e il +5% del quarto trimestre 2009, il presidente della Fed ha annoverato il settore immobiliare che “resta debole, dal momento che un alto numero di abitazioni vuote e di pignoramenti pesa sui prezzi e sulle nuove costruzioni. Analogamente, fondamentali economici deboli e condizioni del credito difficili frenano gli investimenti non residenziali, come uffici e hotel”.

Non sono mancate comunque parole di conforto, in particolare sul fronte consumi. Secondo Bernanke, infatti, assisteremo nei prossimi trimestri a una crescita dei consumi “rispetto all’attuale ritmo modesto, grazie al miglioramento dei redditi e alle migliori condizioni creditizie”, ha concluso.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

FED, sotto attacco dai repubblicani

Bernanke: rischio deflazione

Bernanke, continueremo a tenere fermo il costo del denaro

La giornata di Bernanke e Tremonti

Oggi parla Bernanke: tassi fermi in Usa

Gli appuntamenti di oggi

La Fed aiuta le banche europee

Obama, una donna per Bernanke

Bernanke, programma sostenibile sul debito pubblico

Fed, giù la maschera alle banche

Fed, risolleviamo i tassi

Obama Vs banche, scontro finale

La Fed promette ancora tassi bassi

Bernanke contro i giganti

Bernanke non spaventa i listini

Bernanke, l’occupazione resta debole

Fed più ottimista sulla crescita Usa

Bernanke riconfermato alla Fed

Bernanke verso la riconferma alla Fed

Fed, 2009 d’oro

Bernanke, uomo dell’anno di Time Magazine

Addio al premio Nobel Samuelson

Bernanke, il seggio traballante

Bernanke, oggi verdetto sul secondo mandato

Il bull market dei Paesi emersi

Bolla, è stato di allerta

Fed, riformiamo il sistema

Bernanke – Niente più Super-Fed

G20; troppo presto per l’exit strategy

USA; super authority anche per noi

Bonus, banche Usa nelle mani di Bernanke

Ben Bernanke truffato in banca

Goldman dispensa consigli solo per pochi

Ti può anche interessare

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

ANIMA IN CALO, CORRE BANCO BPM – Anima Holding cede l’1,8% a Piazza Affari, ridiscendendo a ...

State Street: dopo il meeting della Bce euro può flettere, bond recuperare

TONI PIU’ DA COLOMBA DEL PREVISTO PER DRAGHI – Dopo l’esito (scontato) della riunione del ...

Rimborso a chi estingue in anticipo anche per le polizze sui mutui

L'obbligo nasce dal Decreto Legge 179/2012 convertito dallaLegge 221/2012. ...