Aviva conquista Friend Life

A
A
A

Aviva conquista Friend Life Group offrendo azioni proprie per un controvalore di circa 5,6 miliardi di sterline. Il titolo della preda prima tocca i massimi dal 2009, poi retrocede

Luca Spoldi di Luca Spoldi2 dicembre 2014 | 12:04

AVIVA COMPRA FIEND LIFE – La seconda più grande compagnia d’assicurazione britannica, Aviva, ha annunciato di aver raggiunto un accordo per rilevare la concorrente Friend Life Group per circa 5,6 miliardi di sterline. L’operazione, che rappresenta la maggiore fusione tra assicurazioni britanniche degli ultimi 15 anni, sarà interamente finanziata in “carta”, con l’offerta di 394 pence per ogni azione Friend Life Group rappresentati da titoli Aviva, una valutazione che implica un premio del 15% sulla chiusura dello scorso 20 novembre, l’ultima prima che iniziassero a circolare voci sull’operazione.

OPERAZIONE TUTTA DI CARTA – A seguito dell’offerta gli azionisti di Friend Life Group deterranno fino al 26% della società che nascerà dalla fusione delle due compagnie. Al momento il titolo Aviva guadagna l’1,42% a 506,5 pence per azione, mentre Friend Life Group dopo aver toccato un massimo di 386 pence, sui massimi dal giugno del 2009, torna sui propri passi e cede lo 0,8% scivolando a 363,2 pence per azione.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Digitali e assicurati

Axa Italia, assistenza ad alta tecnologia

Polizze Vita, così cambieranno le regole

Polizze vita, bomba della Cassazione

Zurich si mette in Moto

Zurich sempre più smart

La blockchain nel futuro delle assicurazioni

Tutelarsi dopo il mutuo, ecco la polizza

Ubi Banca, un occhio al private, l’altro al retail

Una polizza col sorriso per Deutsche Bank

Generali, utile sopra i 2 miliardi

Bufera sulle polizze vita

La forza del cambiamento di Amissima in tour

Axa Italia, la compagnia assicurativa più innovativa dell’anno

Eurovita, un nuovo volto indipendente dalle solide radici

Allianz GCS, nuovo prodotto per gestire i rischi corporate

Polizze, Reale Mutua e G Data insieme per l’insurtech

Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Generali cede le attività Vita in Germania? Per gli analisti sarebbe coerente

Nuovo bond catastrofale per Generali Assicurazioni

Ping An, Allianz e Axa: i tre big mondiali dell’assicurazione giocano a tutto campo

Itas: è Agrusti il nuovo direttore generale

Nuovo Ceo per AIG: è Duperreault, manager specializzato in turnaround

Seul testa sistema di pagamento digitale per polizze sanitarie

Assicurazioni: Genialloyd vince nella classifica dei migliori brand online di marzo

Come cambia la distribuzione assicurativa nell’era del FinTech

Insurtech: il nuovo volto delle assicurazioni

SeedUp assisterà lo sviluppo di Plus35

Polizze, in aumento la ricerca di coperture sulla casa

MioAssicuratore incassa 300 mila euro da incubatori e angeli

Assicurazioni: compagnia giapponese rimpiazza gli impiegati con l’Intelligenza Artificiale

Assicurazioni auto: entro il 2020 il 17% saranno digitali

Ti può anche interessare

Bank of America: a questi livelli è sempre più concreto il rischio “bolla”

PREZZI TROPPO ALTI SPAVENTANO INVESTITORI – Sapete cos’è che spaventa maggiormente i gr ...

Satispay, Credimi, Moneyfarm e altre fintech finiscono in Parlamento

Il Fintech sarà protagonista della prossima riapertura del Parlamento dopo la pausa estiva. Le azie ...

Kìron, un piano per la rete

La società di mediazione creditizia di Tecnocasa cerca 80 agenti per giugno ...