Elezioni Usa: come Ubs WMA aiuta i suoi clienti

A
A
A
Private di Private29 aprile 2016 | 02:00

Secondo un sondaggio condotto da Ubs, circa l’80% degli investitori americani sono preoccupati per l’esito delle elezioni presidenziali 2016. Per questo motivo Ubs Wealth Management Americas ha lanciato un programma per aiutare i propri clienti a navigare l’incertezza sulle elezioni. Si chiama “ElectionWatch 2016” e prevede una serie di eventi e relazioni sulle implicazioni degli esiti sui possibili investimento.

La relazione più recente, per esempio, ha aggiornato il cliente sui vari piani fiscali proposti dai 4 principali contendenti, inclusa l’assistenza sanitaria. Ubs terrà eventi in tutte le città chiave degli Stati Uniti. “Le primarie presidenziali 2016 hanno prodotto molti risultati inaspettati e l’incertezza rimane”, ha dichiarato Tom Naratil, presidente di Ubs Americas e Wealth Management Americas.

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Banche, vince chi punta sul wealth management

Unicredit e Intesa Sanpaolo sono le banche italiane con i piani più ambiziosi nella gestione dei gr ...

Julius Baer preferisce il Lussemburgo a Francoforte

La società svizzera specializzata nel private banking sceglie il Benelux per insediare il suo hub e ...

Volano i conti di Rothschild

Si è chiuso in maniera molto positiva il primo semestre (dell’anno fiscale 2016-2017) di ...