Cantoni premiati dalla banca centrale

A
A
A
Private di Private10 gennaio 2017 | 01:00

Non solo sostegno all’economia, ma il versamento di denaro contante. Avviene in Svizzera, dove la banca centrale (Bns) si appresta a distribuire circa 1,5 miliardi a Confederazione e Cantoni. Questo è possibile grazie al fatto che l’istituto ha registrato nel 2016 un utile d’esercizio di oltre 24 miliardi di franchi, secondo i dati provvisori resi noti dalla stessa Bns. Per conoscere le cifre definitive bisognerà aspettare il prossimo 6 marzo. Nel 2015 l’istituto aveva registrato una perdita di 23,3 miliardi.
Analizzando i dati, l’utile sulle posizioni in valuta estera è ammontato a oltre 19 miliardi di franchi, mentre sulle disponibilità in oro è risultata una plusvalenza di 3,9 miliardi.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Occhio alla bolla del private equity

La raccolta del private equity corre in maniera ininterrotta da cinque anni e mezzo e i multipli del ...

Banca Profilo, utile su del 2%

Gli impieghi totali alla clientela sono pari a 299 milioni (+14,1%, mentre il totale dei ricavi net ...

Questa volta hanno la meglio gli hedge fund

Non accadeva da dieci anni. Gli hedge fund hanno chiuso il primo quadrimestre del 2018 con un guadag ...