I private equity cercano talenti in banca

A
A
A
Private di Private25 settembre 2017 | 07:59

L’ultimo passaggio riguarda Antoine Bleton, analista che ha lasciato Citi, per passare alla Caisse de Dépôt et Placement du Québec. Nella city, scrive la Reuters, è in corso una massiccia campagna di reclutamento da parte dei fondi di private equity. A pagarne le conseguenze sono soprattutto le banche, che stanno perdendo appeal in tema di retribuzioni e possibilità di carriera.

Questo perché gli istituti devono fronteggiare il calo dei margini dovuto ai tassi ai minimi storici nel Vecchio Continente. All’opposto i fondi si trovano ad attraversare una fase di mercato molto positiva, grazie al consolidamento della crescita economica che favorisce le attività di merger & acquisition.

E Londra, nonostante il referendum che ha decretato la Brexit, resta la capitale mondiale della finanza. Almeno per il momento.

 

 

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Share on LinkedIn0Email this to someonePrint this page

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Goldman Sachs sbarca su Spotify

Ti può anche interessare

Montagna superchic

L’Engadina non è fatta solo dai grandi alberghi di 5 stelle lusso per la clientela vip. A Cel ...

Blackstone potrebbe quotare Logicor

Secondo Reuters, Blackstone sta parlando con le banche per prendere accordi per la gestione di una I ...

Cfo Sim diventa Nomad di Borsa Italiana

Cfo Sim, il più grande intermediario finanziario indipendente focalizzato sull’attività ...