Il Banco sale al 91,3% di Italease

A
A
A
Avatar di Redazione 12 Gennaio 2010 | 14:30
L’istituto guidato da Pier Francesco Saviotti ha esercitato i diritti di opzione acquistati il 30 dicembre e si prepara a lanciare l’Opa residuale.

Il Banco Popolare è salito al 91,3% di Italease e si prepara a lanciare un’Opa residuale sul resto del capitale. Esercitando i 6 milioni di diritti di opzione acquisiti nell’asta borsistica del 30 dicembre, l’istituto guidato da Pier Francesco Saviotti – si legge in una nota – ha sottoscritto 60,5 milioni di azioni ordinarie di Banca Italease di nuova emissione per un importo complessivo di 43 milioni di euro (0,712 euro per azione).  Sommando alle nuove azioni sottoscritte le 148.408.912 azioni già detenute (e rappresentative dell’88,127%), il Banco Popolare detiene una partecipazione pari al 91,397% dell’istituto di leasing. Non avendo intenzione di ricostituire il flottante e non appena Consob avrà determinato il corrispettivo, il Banco “adempirà all’obbligo di acquisto delle restanti azioni”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Italease riduce il rosso

Italease deve 1 miliardo al Fisco

Le lezioni del caso Italease

NEWSLETTER
Iscriviti
X