Doris amplia la rete in tutta Italia

A
A
A
di Matteo Chiamenti 19 Febbraio 2010 | 10:15
Banca Mediolanum prosegue nel progetto di espansione della propria rete distributiva con l’arrivo di sei nuovi family banker

Banca Mediolanum, proseguendo nel progetto di espansione della propria rete di distribuzione, ha inserito nel proprio organico sei nuovi family banker provenienti da alcune delle più importanti realtà finanziarie nazionali. I  nuovi ingressi operano nei diversi uffici che il Gruppo bancario ha in tutta Italia.

Alessandro Canella e Agostino Zavatta operano in Emilia Romagna; Canella entra in Banca Mediolanum dopo un’esperienza in Consultinvest SIM, mentre Zavatta approda in Banca Mediolanum dopo avere lavorato  in Banca Popolare di San Felice sul Panaro.

Andrea Colangelo, provenendo dal Gruppo Unicredit, entra nella struttura lombarda di Banca Mediolanum, Sergio Li Puma, che opera in Sicilia, approda in Banca Mediolanum dopo un’esperienza nella Cassa Rurale di San Giuseppe Petralia Sottana.
Cristian Rizzo lascia il Credito Bergamasco ed entra a far parte della struttura laziale di Banca Mediolanum, e infine Luca Tessadri, che opera in Trentino Alto Adige, fa il suo ingresso in Banca Mediolanum dopo avere lavorato nella Cassa Rurale di Trento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ennio Doris, un botto da 500 milioni

“Io, Ennio Doris e quella volta ad Arcore”

Ennio Doris (Banca Mediolanum): “Fusione tra banche? Sì ma per gli altri”

NEWSLETTER
Iscriviti
X