Bpm acquista il 51% di Bpm Vita

A
A
A
di Redazione 6 Aprile 2010 | 12:30
Via libera alla Banca Popolare di Milano da parte dell’Antitrust. L’organo di vigilanza ha autorizzato la banca all’acquisizione della quota del 51% di Bpm vita attualmente di proprietà del gruppo Fondiaria.

Via libera a Banca Popolare di Milano. L’Antitrust ha autorizzato la banca all’acquisizione della quota del 51% di Bpm vita attualmente di proprietà del gruppo Fondiaria.

 

L’operazione prevede il trasferimento a Bpm del pacchetto azionario pari al 51% del capitale sociale di Bpm Vita, attualmente posseduto da Milano Assicurazioni. Al termine dell’operazione la banca presieduta da Massimo Ponzellini acquisirà l’intero capitale sociale di Bpm Vita, detenendo della stessa già una partecipazione pari al 49% del capitale sociale.

Anche l’organo di controllo di vigilanza delle assicurazioni, ossia l’ISVAP non ha evidenziato nell’operazione la sussistenza di elementi idonei ad alterare l’assetto concorrenziale preesistente, nei mercati assicurativi della produzione nei rami vita e danni.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banco Bpm, Castagna: il terzo polo non ci ossessiona

Banche: diminuiscono le società, aumentano gli utili

Cimbri, l’ascesa del condottiero del Multiasset

NEWSLETTER
Iscriviti
X