Promotori Finanziari – Patrimonio stabile grazie al gestito

A
A
A
di Marcella Persola 13 Maggio 2010 | 14:00
Alle reti piace sempre di più il risparmio gestito. A confermarlo i dati sui patrimoni pubblicati da Assoreti. Infatti il patrimonio si attesta sui 228 miliardi, di cui…

Alle reti piace il risparmio gestito. Secondo i dati pubblicati da Assoreti relativi al patrimonio dei clienti delle reti di pf emerge che è in crescita la valorizzazione dei prodotti del risparmio gestito.

Infatti il patrimonio totale ammonta a 228 miliardi minore rispetto al dato di dicembre quando il patrimonio risultava pari a 229,760 miliardi ma riconducibile, secondo l’associazione guidata da Marco Tofanelli, alla diversa composizione del campione delle società, e in particolare all’uscita di un intermediario dalla compagine associativa (da quanto emerge dall’elenco società si tratterebbe di Credit Suisse Italy e Banca Carige). 

In entrambi i casi, comunque, si evidenzia la crescita del patrimonio investito in prodotti del risparmio gestito e la flessione della componente amministrata. A marzo, infatti, il patrimonio complessivo delle reti ha visto il risparmio gestito incidere per il 70,5% sul portafoglio totale, con una valorizzazione complessiva pari a 160,6 miliardi ed una crescita del 3,4% rispetto ai dati osservati a dicembre (+6% a campione costante). La componente amministrata, invece, si è attestata sui 67,3 miliardi di euro, con una flessione del 9,6% (-1,1% a campione costante) e una rappresentatività che è tornata su livelli inferiori al 30%.

Il contributo complessivo delle reti al patrimonio investito in OICR, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, si è attestato a fine marzo su un ammontare pari a 131,8 miliardi, raggiungendo un’incidenza del 29,7% sul patrimonio totale investito in fondi.
 

Nel comparto del risparmio amministrato, il portafoglio titoli si è attestato su un valore complessivo di 40,0 miliardi di euro, con un’incidenza del 17,5% sul portafoglio totale. La componente del portafoglio mantenuta liquida è pari a 27,3 miliardi di euro, ossia il 12% del patrimonio.

Tra le società al top della classifica Banca Fideuram con 57 miliardi seguita da Mediolanum con 35, Fineco 27, Banca Generali e Allianz che si attestano sui 22 e Azimut con circa 14.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti