Abi, Bazoli frena sulla candidatura di Mussari

A
A
A
di Redazione 18 Maggio 2010 | 09:30
Il comitato dei saggi si riunirà oggi per discutere delle due candidature in campo. Domenica Giuseppe Mussari ha incontrato Giovanni Bazoli, che spinge a favore di una proroga di un anno per l’uscente Corrado Faissola. Domani consiglio sulle nuove regole elettorali.

Spenti i riflettori su Intesa Sanpaolo, il toto-nomine si concentra sull’Abi, in vista dell’assemblea di luglio, chiamata a rinnovare i vertici. Oggi a Roma il comitato dei saggi si riunirà per discutere delle due candidature in campo: quella di Giuseppe Mussari, numero uno del Monte Paschi e di Corrado Faissola, attuale presidente dell’associazione. 

Secondo quanto riportato questa mattina da Milano Finanza la candidatura di Mussari sarebbe in salita, mentre riprenderebbe quota l’ipotesi di una proroga di un anno per l’uscente Corrado Faissola, il candidato sostenuto dal fronte delle popolari. A mettersi di traverso alla nomina di Mussari (su cui recentemente si erano espressi favorevolmente i ceo di Unicredit, Mediobanca, Intesa e Bnl) sarebbe Giovani Bazoli, il presidente del consiglio di sorveglianza di Intesa Sanpaolo, che avrebbe avuto domenica 16 maggio un colloquio segreto con il manager senese, nel quale gli avrebbe spiegato le ragioni a favore di una scelta di continuità, almeno per un periodo limitato, affidando l’incarico a Faissola.

Le difficoltà a trovare un accordo tra i due schieramenti aveva fatto emergere, nei giorni scorsi, l’ipotesi di un terzo candidato. Tra i vari nomi era spuntato quello di Giampiero Nattino, di banca Finnat, ma anche quelli di Enrico Salza e Fabrizio Palenzona.

Intanto, l’associazione dei bancari italiani oggi valuterà anche il reintegro di Salza, uscito dal consiglio dopo il mancato rinnovo alla presidenza del Cdg di Intesa, mentre domani oltre all’esecutivo si terrà anche il consiglio con all’ordine del giorno la nuova legge elettorale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X