AXA Private Equity e Tozzi Group insieme nell’energia solare

A
A
A
di Redazione 20 Luglio 2011 | 13:32
La joint venture, TRE Solar, agirà in veste di holding investendo in parchi solari italiani

AXA Private Equity e il gruppo industriale Tozzi hanno annunciato l’avvio di una joint venture per investire nel settore italiano dell’energia solare. La joint venture, TRE Solar, agirà in veste di holding investendo in parchi solari italiani, ed è il risultato più recente di una collaborazione avviata nel 2007  tra le due società allo scopo di investire in fonti rinnovabili. In base alla nuova intesa, AXA Private Equity deterrà una quota del 65% nella joint venture TRE Solar e il gruppo Tozzi il restante 35%.

L’investimento di avviamento sarà costituito dall’acquisizione di tre parchi fotovoltaici in Italia per una potenza totale di 38 MW. Due progetti in Puglia, con potenza pari a 10,2 MW, sono già operativi, mentre il terzo progetto è in fase di realizzazione in Emilia Romagna. L’obiettivo concordato è di conseguire una capacità minima di 120 MW entro il 2012. Tutte e tre i parchi solari sono stati rilevati dal gruppo Tozzi.

“Stiamo osservando un numero crescente di opportunità d’investimento interessanti e a buon prezzo nel settore fotovoltaico italiano”, ha commentato Mathias Burghardt, Head of Infrastructure di AXA Private Equity. “Abbiamo pertanto deciso di allargare la nostra attuale partnership strategica con il gruppo Tozzi per perseguire queste opportunità a vantaggio dei nostri investitori”.

Si tratta di uno sviluppo importante per il gruppo Tozzi, ha osservato da parte sua il numero uno del gruppo omonimo: “In questi ultimi quattro anni, abbiamo potuto avvalerci dell’immenso patrimonio di competenze di AXA Private Equity nel campo degli investimenti infrastrutturali, e siamo entusiasti di estendere la nostra collaborazione al mercato dell’energia solare. La joint venture TRE Solar dimostra il posizionamento di leadership della nostra iniziativa nel settore italiano ed europeo delle fonti rinnovabili”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X