FORBES in Italia, accordo con BFC

A
A
A

Agreenment di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION per distribuire i contenuti di tutte le iniziative editoriali con il marchio del noto mensile americano (e dei suoi allegati) nel nostro Paese, nel Principato di Monaco e in Svizzera.

Avatar di Redazione27 aprile 2017 | 15:22

Il Consiglio di Amministrazione di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION SpA, digital e media company quotata al mercato AIM della Borsa di Milano, ha esaminato e approvato l’accordo con FORBES MEDIA LLC che prevede la concessione di una licenza esclusiva per sviluppare da parte di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION tutte le iniziative editoriali con il marchio FORBES in lingua italiana per i mercati: Italia, Principato di Monaco e Svizzera.

Questo accordo avrà durata minima fino al 2022 (rinnovabile fino al 2025) e porrà le basi per una importante crescita nel medio periodo di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION.

L’agreement tra le due case editrici è totale e prevede (a fronte di royalties legate al fatturato) l’utilizzo del marchio FORBES e di tutto il materiale prodotto dagli oltre 2000 giornalisti e collaboratori di FORBES, a cominciare dalla pubblicazione di un magazine mensile con la testata FORBES (il cui lancio è previsto nell’autunno del 2017) e si estende agli allegati della casa editrice americana (30 under 30, Billionaires, Self made woman, Most innovative company, Next billion dollars start ups, Investment guide, ecc). Il magazine svilupperà in italiano i contenuti prodotti dalla casa editrice americana integrati con notizie originali prodotte dai giornalisti di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION.

Inoltre grande spazio verrà dato all’attività online con il lancio del sito forbesitalia.it previsto già nella prossima estate. Il web rappresenta un segmento editoriale in grande sviluppo per FORBES MEDIA, visto che ormai rappresenta oltre il 70% dei ricavi complessivi, e le news sono seguite da oltre 85 milioni di visitatori unici nel mondo.

FORBES MEDIA e BLUE FINANCIAL COMMUNICATON collaboreranno inoltre nella raccolta pubblicitaria a livello globale oltre alla creazione di eventi in collaborazione con il brand FORBES LIVE.

“Siamo molto felici per l’accordo strategico in esclusiva per l’Italia, Svizzera e Montecarlo con FORBES, il brand nell’area business più conosciuto al mondo con 100 anni di storia”, ha detto Denis Masetti (nella foto), presidente e maggiore azionista di BLUE FINANCIAL COMMUNICATION. “Collaboreremo insieme per un progetto media con forte rilevanza digitale e vogliamo coniugare la forza di un brand leader a livello mondiale con la nostra esperienza locale. Credo che questa sarà la chiave di un matrimonio di successo. Le persone saranno al centro del progetto editoriale”, ha detto ancora Masetti. “Daremo accesso ai personaggi più influenti del mondo, racconteremo le storie di chi ha raggiunto il successo, dei giovani emergenti, delle carriere travolgenti e forniremo informazioni su idee e tecnologie che cambieranno il nostro futuro. Daremo spazio a una visione positiva del successo di uomini ed idee.”

“Siamo contenti della opportunità di questo accordo con BLUE FINANCIAL COMMUNICATION per il lancio delle iniziative editoriali di FORBES in lingua italiana e siamo convinti che assieme otterremo importanti risultati. Questo accordo rappresenta un passo importante nella espansione di FORBES in un mercato ricco di idee, cultura e bellezza e di grandi storie di successo come è l’Italia “ha detto Mike Federle, President e Chief Operating Officer di FORBES MEDIA.

FORBES MEDIA è un compagnia media globale, con un focus su notizie e informazioni legate al business, investimenti, tecnologia, imprese, leader e lifestyle. La compagnia pubblica i magazine FORBES e il sito forbes.com. Il brand FORBES oggi raggiunge più di 94 milioni di persone nel mondo con le sue pubblicazioni ogni mese attraverso i suoi magazine e 37 edizioni su licenza locali attorno al mondo, forbes.com, TV, conferenze, ricerche, piattaforme social e mobile. Il brand FORBES MEDIA include conferenze, real estate, formazione, servizi finanziari e tecnologici e accordi di licenza .

BLUE FINANCIAL COMMUNICATION è una casa editrice indipendente quotata al mercato AIM della Borsa di Milano, con oltre 20 anni di vita e specializzata nell’informazione sui servizi finanziari, con sede a Milano e Londra.

LEGGI QUI LA NOTIZIA NEL SITO WEB DI FORBES


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

BFC vola nel Cosmo

BFC protagonista all’Investor day di Integrae sim

BFC, per gli analisti è da comprare

Oggi su BLUERATING NEWS: Top gestore per BG, exploit di Bfc

Bfc: boom dei ricavi e utile in crescita

Bfc e Teseo: insieme per la formazione, il web e la tv

La gestione amministrativa dell’attività di consulente finanziario

Arriva il tg di Bluerating su Rete Economy

PRIVATE di settembre è in edicola

Benvenuto Asset Class

Assofintech si presenta a Milano, Bfc è tra i partner

Il primo bilancio di Mifid 2 a Investments on the road con Banca IMI

Investments on the road, ultimi posti disponibili

Mifid 2: le doti richieste per sopravvivere in un mercato dell’advisory

Investments on the web, i webinar di Bfc con Banca IMI

Investments on the road: Banca IMI e BFC insieme per i consulenti

BFC, benvenuto Asset Class

Monarca (Bfc): “Le nostre prospettive di crescita”

Forbes in Italia con BFC e tanto spazio ai temi dell’innovazione

Bfc partecipa all’Aim Investor Day 2017

Private Banking Awards, ecco la fotogallery

Bfc lancia Gooruf

BFC completa l’acquisizione di Spring Eventi (It Forum)

iFinance raddoppia: BFC lancia a Londra la nuova iFinance Media Ltd

The Blue Day

Blue Financial Communication debutta in Borsa

Photogallery – Bfc, il primo giorno di quotazione

Ti può anche interessare

CheBanca!, accordo per distribuire un ventaglio di fondi lussemburghesi

MFS Investment Management e CheBanca!, la banca del gruppo Mediobanca dedicata al risparmio e agli i ...

Intesa, Messina perde sugli hedge

Oggi l’assemblea confermerà i vertici della banca. Ma leggendo il bilancio si scopre che… ...

Axactor Italy, parte del gruppo Internazionale Axactor SE, player di riferimento nel mercato italian ...