I consigli di Bnp Paribas: quattro prodotti per puntare su Fiat

A
A
A
di Redazione 24 Febbraio 2012 | 10:42
E’ Chrysler, insieme al mercato brasiliano, il jolly anticrisi in mano al Lingotto…

Chrysler, insieme al mercato brasiliano, rappresenta il jolly anticrisi in mano a Fiat: in gennaio le immatricolazioni sono aumentate del 44%. Come già emerso nel 2011, evidenziano gli esperti di Bnp Paribas, la composizione dei profitti del Lingotto è in mutamento con il contributo di Chrysler e del Brasile in crescita a scapito di una diminuzione del peso del business europeo.

Questo nonostante il lancio di nuovi modelli come la nuova Panda. Il crescente peso di queste attività potrebbe far evitare a Fiat il taglio di rating sul debito a lungo termine paventato da S&P. Gli analisti Usa hanno messo in credit watch negativo il Lingotto, avvertendo tuttavia che prima di procedere ad un taglio reale del merito creditizio valuteranno la prima trimestrale 2012 di Chrysler.

IDEE PER INVESTIRE SUL COMPARTO AUTOMOTIVE

Nome Sottost. Scadenza Strike Distanza Barriera Liv. Bonus/Express Livello Cap Rend. Bonus Prezzo
Bonus Cap Fiat 15/06/12 4,3580 29,39% 115,00% 115,00% 9,00% 105,60 €
Bonus Cap Fiat 19/10/12 4,9040 36,17% 124,00% 124,00% 18,26% 104,75 €
Reverse Bonus Cap Fiat 21/12/12 4,5740 43,59% 85,00% 85,00% 19,08% 99,25 €
Easy Express Fiat 21/12/12 4,2180 43,55% 100,00% 100,00% 6,21% 94,10 €
Bonus Cap Quanto Ford Motor 21/12/12 12,6100* 30,52% 112,50% 112,50% 9,86% 101,80 €

*Lo strike del Bonus Cap Quanto su Ford Motor è espresso in Dollari
americani

Articolo tratto dalla newsletter  Le Opportunità in Borsa: leggi tutte le news!
Per andare subito alla homepage del sito: www.prodottidiborsa.it.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X