Groupama, il 2011 si chiude in rosso

A
A
A
di Redazione 15 Marzo 2012 | 13:57
Complici il deprezzamento dei titoli di debito greco e le inquietudini dei mercati, l’assicuratore francese ha registrato una perdita netta di…

Groupama chiude il 2011 in rosso, complici il deprezzamento dei titoli di debito greco e le inquietudini dei mercati. L’assicuratore francese ha registrato l’anno scorso una perdita netta di 1,76 miliardi di euro, nonostante un risultato operativo positivo per 309 milioni. In particolare la società ha quantificato l’impatto finanziario della crisi greca in oltre 3 miliardi di euro, di cui 1,55 miliardi sui titoli sovrani e 1,5 miliardi da perdite di capitale e deprezzamento di partecipazioni strategiche. L’esposizione al debito sovrano greco, precisa ancora Groupama, “è ora svalutato al 73% del suo valore nominale”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X