Commerzbank, tagli in arrivo per le filiali retail

A
A
A
di Redazione 17 Luglio 2012 | 13:02
A rivelarlo è il quotidiano tedesco ‘Financial Times Deutschland’, secondo cui…

NUOVI TAGLI IN ARRIVO – Commerzbank potrebbe tagliare il personale nelle filiali retail, la divisione più grande del gruppo bancario tedesco con 18mila dipendenti in totale. A rivelarlo è il quotidiano tedesco ‘Financial Times Deutschland’, che spiega come la divisione risenta fortemente dell’impatto di tassi di interesse molto bassi.

RISORSE NON PIU’ ADEGUATE ALLA SITUAZIONE –
Secondo le fonti citate dal quotidiano, il board starebbe valutando se le risorse pianificate nel 2009 siano ancora adeguate alla luce dell’attuale, difficile scenario di mercato. La divisione retail è una componente strategica del gruppo, ricorda il quotidiano, e si compone delle filiali Commerzbank e di quelle con marchio Dresdner Bank, istituto acquisito nel 2009. In quell’occasione erano già stati decisi 9mila tagli al personale, in gran parte completati, e la riduzione del numero delle filiali da 1.600 a 1.200 entro fine 2012. Ma questo programma era stato pensato sulla base di una stima di ripresa completa dei mercati entro quest’anno.

UN NUOVO PIANO AL 2016 – Una ulteriore riorganizzazione delle filiali farebbe parte di un nuovo piano strategico al 2016 che sarà presentato in settembre al mercato. Il settore retail, con 11 milioni di clienti, sarebbe, secondo le informazioni del quotidiano, il punto più vulnerabile del gruppo assieme alla controllata nei prestiti immobiliari, Eurohypo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X