S&P taglia il rating di Banco Popolare a BB+/B con outlook negativo

A
A
A
di Redazione 25 Marzo 2013 | 08:43
L’agenzia di rating teme che il profilo finanziario del gruppo possa indebolirsi ulteriormente nei prossimi 12-18 mesi.

S&P ABBASSA IL RATING – Standard & Poor’s ha tagliato i rating di lungo e breve termine di Banco Popolare e delle controllate Credito Bergamasco e Banca Aletti, portandoli da Bbb-/A-3 con outlook negativo a Bb+/B.

LE MOTIVAZIONI
– In particolare, ha spiegato l’agenzia, l’outlook negativo riflette la possibilità di un ulteriore downgrade qualora prevarrà la prospettiva che il profilo finanziario del Banco Popolare, in particolare la sua posizione del capitale, possa indebolirsi ulteriormente nei prossimi 12-18 mesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X