Azimut, la raccolta supera il miliardo di euro in quattro mesi

A
A
A
di Redazione 7 Maggio 2013 | 11:29
Il gruppo presieduto e guidato da Pietro Giuliani ha registrato ad aprile sottoscrizioni per 265,2 milioni di euro, di cui…

RACCOLTA IN CRESCITA – Raccolta in crescita ad aprile per il gruppo Azimut, che il mese scorso ha registrato sottoscrizioni per 265,2 milioni di euro contro i 175 milioni di febbraio (qui la notizia), portando il dato da inizio anno a rompere il tetto di un miliardo di euro (1.009 milioni, per la precisione).

CORRE IL GESTITO – Ne dà notizia lo stesso gruppo guidato dal presidente e a.d. Pietro Giuliani, precisando che la raccolta di risparmio gestito si è attestata a 307,4 milioni di euro grazie soprattutto al contributo dei fondi (250 milioni di euro), mentre titolo, conti correnti e fondi terzi hanno perso 42,2 milioni di euro.

PATRIMONIO VICINO A 21 MILIARDI – Sul fronte del patrimonio, fa sapere il gruppo, il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato ha raggiunto i 20,9 miliardi, di cui 18,8 miliardi fanno riferimento alle masse gestite, in progresso del 7,2% da inizio anno anche grazie a una performance media ponderata netta al cliente vicina al 3%.

IL COMMENTO DI GIULIANI – Commentando i dati, il presidente e ceo Giuliani ha parlato di “un risultato straordinario che se confrontato con quanto raggiunto nell’intero 2012, anno record per il gruppo, ci fa guardare con fiducia ai prossimi mesi. Questi dati esprimono la forte attivazione da parte di tutte le reti (Azimut Consulenza, Az Investimenti, Apogeo Consulting) e le divisioni (Azimut Wealth Management, Azimut Global Advisory, Institutional & Business Partner) del gruppo”.

Di seguito, i dati di aprile nel dettaglio (fonte: Azimut).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti