Banche, Rbs sceglie Nathan Bostock come nuovo direttore finanziario

A
A
A
di Redazione 10 Maggio 2013 | 07:24
Prenderà il posto di Bruce van Saun, che a partire dal primo ottobre assumerà l’incarico di ceo dell’unità americana del gruppo.

NUOVO CFO PER RBS – Giri di poltrone ai piani alti di Rbs. L’istituto di credito britannico detenuto all’81% dallo Stato ha scelto Nathan Bostock come nuovo chief financial officer, affidandogli così un ruolo chiave nel processo di riprivatizzazione del gruppo.

VAN SAUN CEO DI RBS CITIZENS – È quanto riporta il Financial Times, precisando che Bostock prenderà il posto di Bruce van Saun, il quale a partire dal primo ottobre assumerà l’incarico di ceo dell’unità americana del gruppo, Citizens Financial Group, a seguito dell’uscita di Ellen Alemany. Le nomine dovrebbero essere annunciate ufficialmente nel giro di qualche settimana, scrive ancora il quotidiano citando fonti vicine alla situazione, anche se non saranno effettive fino alla fine di quest’anno, lasciando spazio per eventuali ripensamenti.

NATHAN BOSTOCKBostock, 51 anni, è attualmente chief risk officer di Rbs, un ruolo che ricopre dal 2009. Alla fine del 2011 era stato sul punto di lasciare il gruppo per entrare in Lloyds, ma poi aveva rinunciato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti