Promotori, il 27 riunione a Roma per parlare di Albo e contratto

A
A
A
di Maria Paulucci 8 Maggio 2015 | 13:46
Convocata a Roma una riunione dei quadri e dei dirigenti della Federpromm per un esame della situazione del quadro normativo. E non solo.

RIUNIONE UILCA A ROMA – Convocata a Roma per il 27 maggio presso la sede della Uilca una riunione dei quadri e dei dirigenti della Federpromm per un esame complessivo della situazione del quadro normativo sull’intermediazione finanziaria – in particolare del costituendo Albo dei consulenti indipendenti – e per dare attuazione al piano organizzativo dopo l’accordo di affiliazione del gennaio. “Sarà un’occasione di rilevante importanza”, ha affermato il segretario della Federpromm Manlio Marucci (nella foto), “proprio per i temi che riguardano nello specifico sia i consulenti finanziari sia la figura – in trasformazione – dei promotori finanziari, nonché l’evoluzione del quadro normativo legato alla Mifid 2“.

CONTRATTO COLLETTIVO DI SETTORE
– Particolare attenzione sarà rivolta anche all’impegno di tutti i dirigenti e i quadri dell’organizzazione per una campagna di sviluppo e di proselitismo sul territorio per accrescere la base di rappresentanza delle categorie all’interno della Uilca e dare forza di rappresentatività in vista della realizzazione di un contratto collettivo del settore. Porteranno i loro contributo e sostegno al dibattito – dopo l’accordo del rinnovo del contratto dei bancari – il segretario generale della Uilca-Uil, Massimo Masi, e la responsabile nell’ambito della segreteria nazionale dei rapporti con la Federpromm-UIlca, Mariateresa Ruzza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Federpromm, gli auguri di Nicola Scambia ai consulenti

Agenti: incontro Oam – Federpromm

Federpromm, nuova convenzione legale per gli associati

NEWSLETTER
Iscriviti
X