Assoreti: raccolta agostana a 1,9 miliardi di euro

A
A
A

La raccolta netta è più bassa di quella di luglio per il consueto rallentamento estivo, ma in crescita in confronto al corrispondente mese del 2014.

Maria Paulucci di Maria Paulucci30 settembre 2015 | 08:39
RISPARMIO GESTITO IN POLE – Ad agosto, il dato rilevato da Assoreti indica una raccolta netta positiva per le reti di promotori finanziari pari a 1,9 miliardi di euro, valore in flessione rispetto a luglio (-10,6%) per effetto del consueto rallentamento estivo nell’attività di raccolta, ma in crescita (+4,2%) in confronto allo stesso mese del 2014 (1,8 miliardi di euro). Le scelte di investimento, spiega Assoreti nella nota, “continuano a privilegiare il risparmio gestito, con una raccolta netta pari a poco meno di 1,4 miliardi di euro (70,8% della raccolta totale), mentre le risorse nette destinate ai prodotti del risparmio amministrato ammontano a 561 milioni di euro (29,2% della raccolta totale).
 
RACCOLTA CATEGORIA PER CATEGORIA – La raccolta netta realizzata attraverso la distribuzione diretta di quote di Oicr è complessivamente pari a 422 milioni di euro: le risorse posizionate sulle gestioni collettive aperte di diritto estero ammontano a 357 milioni, mentre i prodotti di diritto italiano raccolgono 69 milioni di euro. Gli investimenti netti effettuati sui prodotti assicurativi risultano pari a 761 milioni di euro e coinvolgono principalmente le unit linked (713 milioni di euro). Il bilancio mensile delle gestioni patrimoniali individuali è positivo per 129 milioni di euro; il 93,9% delle risorse è destinato alle gestioni patrimoniali in fondi (121 milioni di euro)
 
IL CONTRIBUTO DELLE RETI – Il contributo mensile delle reti al sistema di Oicr, attraverso la distribuzione diretta e indiretta di quote, si è attestato su un ammontare di 1,3 miliardi di euro, pari al 29,4% della raccolta netta complessiva dell’intero sistema (4,3 miliardi di euro). L’investimento in titoli è positivo per 376 milioni di euro: prevalgono gli ordinativi di acquisto sia sui titoli azionari sia sui titoli di debito, mentre il bilancio delle movimentazioni sugli strumenti del mercato monetario è negativo per 24 milioni di euro. Il saldo della liquidità è positivo per 185 milioni di euro. Il numero di promotori finanziari con mandato dalle società rientranti nell’indagine Assoreti è pari a 21.786 unità, a fronte di un dato stimato pari a 23.903 unità per l’intera compagine. Di questi, 21.135 unità risultano operativi. Il numero di clienti primi intestatari sale a 3,563 milioni.

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti sempre più sul trono del gestito

Assoreti, Molesini presidente

Assoreti, l’amministrato spinge la raccolta ad aprile

Assoreti, Colafrancesco lascia

OCF, Tofanelli (Assoreti): “Nuovo statuto garanzia per tutti”

Assoreti, patrimonio stabile nel primo trimestre

Assoreti, raccolta ancora positiva a marzo

Buone regole da migliorare

Assoreti, lo sprint dell’amministrato

Reti, raccolta ancora tonica

Assoreti: il patrimonio dei clienti supera i 518 miliardi

ConsulenTia18/Tofanelli (Assoreti): “Reti, cogliete l’attimo”

Assoreti: 2017 da record per la produzione

Assoreti, raccolta in frenata a novembre. Bene il gestito

Reti, a ottobre riparte la raccolta

Reti, nuovo record per il patrimonio

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, agosto da record per la raccolta

Reti, fondi e polizze trainano la raccolta

Tofanelli (Assoreti e Ocf): “Il 30 bis? Vigilanza più difficile ma nei tempi giusti”

Reti, il patrimonio sfiora i 500 miliardi

Reti, raccolta positiva ma in frenata

Reti, raccolta boom grazie a fondi e polizze

Regole Esma, la classificazione della clientela è il tallone d’Achille

Assoreti, fondi e polizze trainano la raccolta di aprile

Colafrancesco (Assoreti): “Puntiamo sulla relazione professionale”

Senatore Marino: vi spiego la cabina di regia sull’educazione finanziaria

Reti, nuovo record per il patrimonio

Consulenti, Mifid 2 al meeting dei big boss

Fideuram ISPB frantuma ogni record: 1,5 mld di gestito a marzo

Assoreti: raccolta sprint a marzo grazie al gestito

Consulenti, grande meeting dei big boss

Assoreti, la raccolta dei cf accelera a febbraio

Ti può anche interessare

Società abusive, allerta delle Authority straniere

Si tratta di società e siti web che stanno offrendo servizi di investimento, finanziari e assicurat ...

Portugal Telecom, le banche dovevano informare

Sportello Advisory risponde a un cliente incappato nel concambio Portugal Telecom, che lamenta l’a ...

Mediobanca battezza il private

Nasce la nuova divisione affidata a Viganò, come anticipato da Bluerating. ...