Banca Carige raggiunge il pareggio nei primi nove mesi

A
A
A
di Chiara Merico 11 Novembre 2015 | 10:07
Nei primi nove mesi dell’anno l’istituto genovese ha registrato un utile di 0,1 milioni di euro, contro la perdita di 328,8 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso.

UTILE DI 0,1 MILIONI – Risultato netto in sostanziale pareggio per Banca Carige, che nei primi nove mesi dell’anno ha registrato un utile di 0,1 milioni di euro, contro la perdita di 328,8 milioni dello stesso periodo dell’anno scorso. L’istituto genovese ha archiviato il terzo trimestre con una perdita di 16,6 milioni, in netto miglioramento rispetto ai -283,2 milioni del terzo trimestre 2014.

CAPITALE IN LINEA CON GLI OBIETTIVI – Il margine di interesse è calato del 24,5%, a 212,3 milioni, principalmente a causa del minore contributo del portafoglio titoli. Le commissioni nette sono cresciute del 3,7% a 197,5 milioni, e il margine di intermediazione è diminuito del 22,8% a 445,8 milioni. Le rettifiche su crediti nei nove mesi sono scese a 196 milioni, dai 315,8 milioni dello stesso periodo del 2014 dovuti in larga parte ai risultati dell’Aqr. Il costo del rischio è pari a 92 punti base nei nove mesi, mentre nel terzo trimestre è pari a 30 bp. Sotto il profilo patrimoniale il CET1 ratio phased-in è al 12,2%, (14,9% il Total Capital Ratio), in linea con gli obiettivi del piano grazie all’esecuzione delle operazioni di aumento di capitale e cessione delle compagnie assicurative. 

NUOVE INIZIATIVE – Nell’ultimo trimestre sono poi state attivate alcune iniziative volte a semplificare la struttura del gruppo e a dare nuovo impulso commerciale, come la fusione per incorporazione delle controllate Cassa di Risparmio di Savona e Cassa di Risparmio di Carrara, con efficacia a far data da gennaio 2015; l’avvio del modello Hub & Spoke nelle prime tre aree territoriali con il coinvolgimento di 117 sportelli e progressiva estensione a tutta la rete entro il primo trimestre 2016; la riorganizzazione delle aree territoriali, ridotte da 12 a 8; il rilascio della piattaforma per la gestione del nuovo modello di prestazione dei servizi di consulenza finanziaria; la rifocalizzazione strategica per Banca Cesare Ponti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza e private banking, la svolta di Banca Carige (e Cesare Ponti)

Carige, il destino nei piccoli azionisti

Fitd riunisce oggi il board, esaminerà dossier Carige

NEWSLETTER
Iscriviti
X