Cinque portafoglisti di peso entrano in Azimut Global Advisory

A
A
A
di Chiara Merico 21 Aprile 2016 | 13:30
Da inizio anno sono già 19 i nuovi colleghi che hanno raggiunto Azimut Global Advisory, portando il totale dei professionisti a 82.

CINQUE INGRESSI – Cinque nuovi ingressi di peso per Azimut Global Advisory (AGA), la struttura del gruppo Azimut nata per fornire un servizio di consulenza evoluta a clienti ad elevata patrimonialità e guidata dai general manager Alberto e Alessandro Parentini. I nuovi entrati sono tutti provenienti dal mondo bancario e accreditati di portafogli fra i 50 e i 100 milioni di euro.

DA PARMA A VERBANIA – Parma, sotto la responsabilità dell’area manager Giovanni Andalò, fanno il loro ingresso Stefano Zilocchi, proveniente da CariRavenna e Massimiliano Iotti da Credit Agricole. Marco Tudisco, ex Veneto Banca, sarà operativo sul territorio di Novara e Verbania, sotto la guida dell’area manager Stefano Mencacci. Davide degli Stefani e Matteo Accordi lasciano entrambi Unicredit ed entrano a far parte della squadra di Giovanni Andalò a Legnago. Da inizio anno sono già 19 i nuovi colleghi che hanno raggiunto Azimut Global Advisory, portando il numero totale dei professionisti a 82. Nei prossimi mesi continuerà l’impegno nello sviluppo della struttura, fa sapere una nota della società, con un focus particolare su professionisti di elevato profilo provenienti sia dal mondo bancario sia dal mondo della consulenza finanziaria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, gran colpo da Azimut per il private

Azimut, un finanziamento per il “made in Italy”

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X