Consulenti, l’albo mette il turbo

A
A
A

Carla Rabitti Bedogni, presidente dell’Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, ha annunciato diverse novità per l’Ocf nella presentazione della Relazione 2015, svolta stamattina alla Camera dei Deputati.

Marco Muffato di Marco Muffato23 giugno 2016 | 11:00

BATTESIMO ISTITUZIONALE – Alla Camera dei Deputati si è tenuto stamattina il battesimo del neonato Organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari per la Relazione 2015 del presidente di Ocf Carla Rabitti Bedogni. Il tutto alla presenza di esponenti del mondo politico (come il vicepresidente della Camera dei deputati Marina Sereni, il viceministro del Ministero dell’Economia e delle Finanze Enrico Zanetti, istituzionale (Anna Genovese in rappresentanza di Consob) e associativo (tra cui esponenti dei soci fondatori Anasf, Abi e Assoreti).

Il presidente in un intervento di un’ora (in basso l’intervento integrale della Rabitti Bedogni) ha descritto il difficile scenario economico che ha condizionato e condiziona tuttora il lavoro dei consulenti finanziari. Consulenti che hanno saputo restituire la fiducia ai risparmiatori come dimostrano anche i brillanti risultati di raccolta conseguiti lo scorso anno. Nel frattempo l’albo è cresciuto a quota 54.500 iscritti, circa il 2,8% in più dello scorso anno, e sono aumentate le donne nel settore (vicine alle 11mila iscritte). La Rabitti Bedogni si è poi soffermata sulle modifiche normative che hanno assegnato la vigilanza di primo livello all’Ocf e alla Consob quella di secondo livello. Conseguentemente il presidente dell’Organismo ha spiegato che i nuovi compiti determineranno delle modifiche nella struttura organizzativa dell’Organismo. Infine la Rabitti Bedogni ha presentato la nuova campagna di comunicazione che ha come obiettivo quello di favorire la diffusione della educazione finanziaria in Italia.

Sotto l’intervento integrale tenuto alla Camera dei Deputati dal presidente Ocf Carla Rabitti Bedogni (clicca qui)

 

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, terremoto all’Ocf

BLUERATING IN EDICOLA: Albo unico in vista

Rabitti Bedogni: “Il nuovo OCF agirà con rigore e indipendenza”

Ti può anche interessare

Allianz Bank FA: missione crescita

Pietrafesa detta l’agenda di Allianz Bank Financial Advisors per un 2019 di grande successo ...

Consulenti, ascoltate il cliente o cambiate mestiere

Avere empatia con i risparmiatori è una dote fondamentale dei cf. Chi la trascura rischia sempre pi ...

Anasf, ecco gli articoli modificati dello statuto

A cambiare sono gli articoli 1 e 3, vediamo come ...