Scheidt (Vontobel) in pole position per guidare i banchieri svizzeri

A
A
A

Il manager è favorito per la presidenza di Asb, l’associazione rappresentativa degli istituti di credito elvetici.

Andrea Telara di Andrea Telara7 luglio 2016 | 07:26

Herbert Scheidt, presidente del consiglio di amministrazione di Vontobel, è il favorito per assumere anche la presidenza dell‘Asb (l’associazione svizzera dei banchieri). Di cittadinanza svizzera e tedesca, 65 anni, Scheidt è alla presidenza di Vontobel dal 2011 dopo aver guidato la società come ceo per ben 9 anni. Fondata nel 1912 a Basilea, l’Asb conta oggi quasi 310 istituti affiliati e circa 15mila membri individuali.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Fideuram, la rivoluzione dei “Fogli”

Lanciato un nuovo servizio di gestione individuale multilinea. Che permette al cliente di combinare ...

UniCredit affida il wm a Bizzozero

Il manager è stato responsabile Wealth Management Emea per Deutsche Bank e ceo di Deutsche Bank Svi ...

Banca Mediolanum a quota 109 family banker nel 2017

Nove nuovi professionisti sono stati inseriti nel mese di dicembre nella rete di family banker guida ...