Mediobanca, ai fondi la maggioranza (relativa) nell’assemblea

A
A
A

Per la prima volta gli investitori istituzionali hanno una quota superiore a quella dei soci storici di Piazzetta Cuccia

Andrea Telara di Andrea Telara30 ottobre 2017 | 10:58

Gli investitori istituzionali, in primis i fondi comuni, hanno una quota superiore nell’azionariato di Mediobanca rispetto ai soci storici. E’ una svolta radicale nella vita dell’istituto di Piazzetta Cuccia che già dall‘anno prossimo, come ricorda l’agenzia Reuters, potrebbe non avere più il patto di sindacato che lo governa da oltre 60 anni.
Nell assemblea di bilancio i fondi istituzionali sono presenti con il 29,6% del capitale, una quota maggiore rispetto al 28,65% posseduto dai soci storici a partire dall‘1 gennaio, quando Pirelli e il gruppo Zannoni usciranno dal patto di sindacato che governa Mediobanca. Entro il 30 settembre altri soci potrebbero uscire dal Patto di Sindacato, portando la soglia posseduta dagli azionisti  storici sotto il 25%. In tal caso, è previsto lo scioglimento del Patto stesso.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti e fondi, ecco i top (e i flop) da inizio anno

Gestori in vetrina – JP Morgan AM

Gestori in vetrina – Fidelity International

I 5 fondi che hanno ucciso la crisi

Mini fondi pensione: pochi soldi per un doppio vantaggio fiscale

Fondi di investimento, MFS: nuovo fondo che punta al credito europeo

Natixis IM scommette su robotica e intelligenza artificiale

Fca: mazzata a Goldman Sachs International

Unicredit corteggia i fondi

Assogestioni: a febbraio trionfa Poste. Patrimonio record, ma la raccolta delude

BlackRock, grandi novità in Italia

Fondi europei: febbraio da brividi, ma si salvano i bond

BNP Paribas AM: strategia globale per la sostenibilità

Merian Global Investors, nuovo nome per la distribuzione EMEA

Farad a tutta sostenibilità

Il risparmio violato

Consulenti, occhio ai fondi illiquidi: rischio tsunami all’orizzonte

Fondi, Ubp: nuova strategia long/short sul credito

Fondi, crolla il patrimonio degli absolute return

Merian, quando investire è una cosa preziosa

Etf, BlackRock: sei nuovi fondi sostenibili

Fondi, licenziamenti nelle case di gestione

JP Morgan AM: otto tappe sotto il tetto tricolore

Neuberger Berman, il “big short” Eisman alla guida di un nuovo fondo

State Street, si rinnova la struttura operativa

JP Morgan AM, una nuova guida per la sostenibilità

Carmignac, il nuovo responsabile è Zoccoletti

Risparmio gestito, un trimestre a secco

Fondi, top e flop dell’8/2/2019

Fondi, top e flop del 5/02/19

Fondi, Top e Flop del 31/1/2019

Fondi, top e flop del 29/01/19

BlackRock, una poltrona per sei

Ti può anche interessare

Altri due radiati per la truffa Puerto Azul

La radiazione è stata disposta nei confronti di Giandomenico Segat, già in forze a Finecobank, e M ...

Anasf, Bufi sotto esame

L’assemblea dei delegati per l'approvazione del bilancio consuntivo 2017 di Enasarco ha creato de ...

Banca Mediolanum diventa Nomad

La società guidata da Massimo Doris ottiene la qualifica di nominated adviser da Borsa Italiana ...