Rabitti Bedogni (Ocf): “Il nuovo Albo da ottobre 2018”

A
A
A
di Andrea Telara 6 Novembre 2017 | 08:20
In un’intervista a Plus24, la presidente dell’Ocf delinea le tappe per la riforma dell’organismo e della vigilanza sui consulenti finanziari.

Un percorso per tappe che prevede l’avvio dell’operatività nell’aprile prossimo e la partenza a pieno regime a ottobre 2018 del nuovo Albo dei consulenti finanziari, che concluderà anche le società e i professionisti classificati come autonomi. E’ la tabella di marcia delineata in un’intervista rilasciata a Gianfranco Ursino di Plus24 da Carla Rabitti Bedogni, presidente dell’Ocf, l’organismo che già gestisce l’ attuale Albo dei cf e avrà il compito di “governare” anche quello nuovo. L’Ocf che verrà profondamente riformato il prossimo anno, per dare appunto spazio anche ai consulenti finanziari che operano senza legami di mandato con le banche e le reti. I cf abilitati all’offerta fuori sede e quelli autonomi “dovranno comunicare all’Ocf un flusso di dati con cadenza trimestrale”, ha detto Bedogni, parlando degli aspetti operativi dell’organismo che presiede .

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, quanti bocciati all’esame

Consulenti, la top 5 delle “marachelle”

Consulenti, l’Albo si restringe (ma tornano i giovani)

NEWSLETTER
Iscriviti
X