Ecco la cyborg advisory di Fineco Plus

A
A
A
di Chiara Merico 4 Giugno 2018 | 09:08
I due pilastri della piattaforma messa a disposizione dei cf di FinecoBank sono il motore che crea le asset allocation e il grado di granularità del monitoraggio dei portafogli, ha spiegato il vicedg Paolo Di Grazia.

LA PIATTAFORMA – “Al centro l’uomo, il consulente finanziario che crea fiducia ed empatia, e intorno la tecnologia, che crea semplicità, bassi costi e velocità di esecuzione”: sono queste, nelle parole di Paolo Di Grazia, vicedirettore generale di FinecoBank, le caratteristiche di Fineco Plus, la nuova piattaforma di cyborg advisory messa a disposizione dei cf della banca. Come ha spiegato il manager ad Affari&Finanza, i due pilastri della piattaforma sono il motore che crea le asset allocation e il grado di granularità del monitoraggio dei portafogli. Si tratta di una piattaforma totalmente multiasset, nella quale possono inserirsi “non solo i nostri fondi multimarca, ma anche azioni, obbligazioni, Etf e liquidità”, ha sottolineato Di Grazia. “Il consulente finanziario ha così la possibilità di modellare la sua proposta al cliente in maniera molto flessibile, perché può assemblare gli asset e gli strumenti in base agli obiettivi e al portafoglio del cliente, ma anche modulando il pricing”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti