Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

A
A
A
Avatar di Redazione 10 Aprile 2019 | 10:39
http://beta.bluerating.com/wp-admin/edit.php

Un grido d’allarme che non giunge solo dall’Italia ma da diversi paesi europei. E’ quello che, secondo quanto riporta il Sole24Ore, arriva dal sistema bancario e riguarda le regole di Basilea 3, l’insieme di norme internazionali che impongono agli istituti di credito di accantonare una determinata quantità di capitale aggiuntivo, in proporzione ai prestiti concessi alla clientela. Secondo le banche, le regole di Basilea 3 rischiano di provocare una stretta creditizia ai danni delle piccole e medie imprese. Così oggi si è formato un fronte compatto tra gli istituti di credito per rispondere concordi al Financial Stability Board, organismo internazionale con il compito di monitorare il sistema finanziario mondiale per preservarne la stabilità e che ha architettato i contenuti di Basilea 3.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, primi passi verso Basilea 3

Banche, entro metà gennaio potrebbe arrivare l’intesa su Basilea 3

Banche, possibile rinvio solo di qualche mese per Basilea 3

Ti può anche interessare

Tassi negativi sui depositi, i sindacati bancari non ci stanno

Sindacati dei bancari sul piede di guerra dopo la proposta di Jean Pierre Mustier, ad di Unicredit, ...

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Widiba organizza a Castellammare di Stabia (NA) un appuntamento aperto ai cittadini dedicato al ...

Rendiconti Mifid 2, Consob apre la consultazione

Come riporta il sito istituzionale, la Consob ha avviato lo scorso 21 febbraio una consultazione co ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X