Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Un grido d’allarme che non giunge solo dall’Italia ma da diversi paesi europei. E’ quello che, secondo quanto riporta il Sole24Ore, arriva dal sistema bancario e riguarda le regole di Basilea 3, l’insieme di norme internazionali che impongono agli istituti di credito di accantonare una determinata quantità di capitale aggiuntivo, in proporzione ai prestiti concessi alla clientela. Secondo le banche, le regole di Basilea 3 rischiano di provocare una stretta creditizia ai danni delle piccole e medie imprese. Così oggi si è formato un fronte compatto tra gli istituti di credito per rispondere concordi al Financial Stability Board, organismo internazionale con il compito di monitorare il sistema finanziario mondiale per preservarne la stabilità e che ha architettato i contenuti di Basilea 3.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!