Lavorare come consulente finanziario Fideuram, tutto quello che c’è da sapere

A
A
A
Avatar di Simona Politini28 novembre 2019 | 08:30

Come diventare consulente finanziario? Quanto guadagna un consulente finanziario? Quali sono le caratteristiche per essere un buon consulente finanziario? A queste e ad altre domande punta a rispondere il nuovo progetto editoriale online firmato Bluerating, Lavorare come consulente finanziario, interrogando direttamente le più importanti reti di consulenza finanziaria in Italia.

Oggi, per la prima “puntata”, su Bluerating parla Stefano Gallizioli, Responsabile Sviluppo Rete e Recruiting Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking. Ma prima di entrare nel merito dell’argomento, scopriamo chi è Fideuram.

Lavorare come consulente finanziario Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking

FIDEURAM – INTESA SANPAOLO PRIVATE BANKING: LA CONSULENZA FINANZIARIA PROFESSIONALE DI FIDUCIA

Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking, controllata al 100% da Intesa Sanpaolo S.p.A., è la prima private bank italiana con €236 miliardi di masse in gestione ed un modello di servizio fondato sulla consulenza professionale e sulla creazione di un rapporto di fiducia di lungo periodo tra cliente e Private Banker.

Dal 2015 guida le attività della Divisione Private Banking del Gruppo Intesa Sanpaolo, che riunisce al suo interno le società della consulenza finanziaria, dell’asset management e dei servizi fiduciari del Gruppo. La sua mission è di servire il segmento di clientela di fascia alta, creando valore attraverso l’offerta di prodotti e servizi mirati, garantendo l’aumento della redditività delle masse gestite grazie all’evoluzione della gamma dei prodotti e delle modalità di offerta. Il Gruppo è specializzato nell’offerta di servizi di consulenza finanziaria e nella produzione, gestione e distribuzione di prodotti e servizi finanziari, assicurativi e bancari. La società segue principalmente i segmenti di clientela Private e High Net Worth Individuals, attraverso circa 6.000 professionisti altamente qualificati che operano in quattro reti: Fideuram, Sanpaolo Invest, Intesa Sanpaolo Private Banking e Intesa Sanpaolo Private Bank (Suisse) Morval, preservando i rispettivi brand commerciali, i modelli di servizio e la propria tipologia di clientela.

I servizi di consulenza offerti alla clientela si distinguono tra un servizio di consulenza “base”, cui accedono gratuitamente tutti i clienti, coerente con i requisiti della normativa MiFID 2 e tre servizi di consulenza “evoluta” (Sei, View e Private Advisory) forniti a pagamento a fronte della sottoscrizione di un contratto dedicato, indirizzati in particolar modo alla clientela con più elevata disponibilità finanziaria.

Le soluzioni di investimento proposte dai Private Banker sono prodotte e gestite in larga parte all’interno del Gruppo, attraverso società prodotto dedicate. Inoltre, grazie ad accordi commerciali con primarie case di investimento internazionali, il Gruppo offre anche prodotti di terzi, secondo il modello di architettura aperta guidata, al fine di integrare le proprie competenze e soddisfare anche i bisogni più sofisticati della clientela. Il Gruppo Fideuram svolge anche attività bancaria (raccolta del risparmio tra il pubblico ed esercizio del credito) e offre alla propria clientela un range completo di prodotti e servizi bancari.

(dati aggiornati a novembre 2019)

COME DIVENTARE CONSULENTE FINANZIARIO FIDEURAM

Stefano Gallizioli, Responsabile Sviluppo Rete e Recruiting Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking

Stefano Gallizioli, Responsabile Sviluppo Rete e Recruiting Fideuram – Intesa Sanpaolo Private Banking

Come funziona il processo di selezione per individuare i migliori giovani neolaureati da avviare alla professione di consulente finanziario Fideuram?

“Per selezionare giovani di talento abbiamo appena lanciato un nuovo progetto, PW-Assistant, dedicato ai neolaureati. Verranno individuati direttamente presso le università e selezionati dopo un assessment effettuato dalla banca, per poi essere affiancati ai migliori consulenti finanziari di Fideuram e Sanpaolo Invest, con i quali collaboreranno scambiando esperienze e competenze. Riteniamo che per un giovane neolaureato poter lavorare con i migliori professionisti del settore sia un’esperienza ineguagliabile, un’opportunità unica.”

Come avviene il reclutamento di consulenti finanziari senior?

“I consulenti finanziari senior vengono selezionati dalle strutture manageriali territoriali di Fideuram e Sanpaolo Invest. La presenza capillare sul territorio di manager di elevata esperienza ci consente una efficace selezione e un supporto continuo in fase di inserimento e di sviluppo professionale.”

Quali sono le caratteristiche distintive di un consulente finanziario Fideuram?

“Fideuram da sempre ha precorso i tempi, leader della consulenza sul mercato italiano e prima private bank italiana: cerca quindi candidati ambiziosi, desiderosi di valorizzare le proprie esperienze e competenze, di crescere a livello personale e professionale nell’azienda leader del settore.”

LAVORARE COME CONSULENTE FINANZIARIO FIDEURAM

Perché un consulente finanziario dovrebbe scegliere di lavorare con voi rispetto alle altre realtà presenti sul mercato? Ovvero, cosa offre Fideuram di distintivo rispetto alle altre reti?

“Fideuram è la prima Private Bank italiana, specializzata nell’offerta di servizi di consulenza finanziaria e nella produzione, gestione e distribuzione di prodotti e servizi finanziari, assicurativi e bancari. Una banca solida, con una struttura di servizi per i consulenti completa e all’avanguardia, oltre ad una rete di sportelli dedicata a clienti e consulenti delle reti Fideuram e Sanpaolo Invest. Lo sviluppo professionale dei consulenti è il nostro fiore all’occhiello grazie ad un centro di formazione permanente di elevata qualità, il Campus Fideuram, e ad una certificazione unica nel settore, quella di Consulente Patrimoniale Fideuram, sviluppata in collaborazione con l’Università Cattolica di Milano. Chi vuole davvero crescere in questa professione trova in Fideuram strumenti all’avanguardia e tutto il supporto necessario.

Come si può sviluppare il percorso professionale di un consulente finanziario junior all’interno della rete Fideuram?

“Abbiamo percorsi di sviluppo dedicati per i consulenti in funzione delle loro esperienze, competenze e fasi di carriera professionale. Per i colleghi Junior abbiamo il percorso PW- Assistant già citato, che garantisce una formazione personalizzata e l’opportunità di lavorare in team con colleghi di grande professionalità. Si prosegue poi con il nostro percorso Hiper, che supporta il professionista nella sua crescita come consulente finanziario, per arrivare infine a conseguire la certificazione di Consulente Patrimoniale. Lo sviluppo della professione e la crescita continuano ed accompagnano il consulente in ogni momento della sua carriera, come richiesto da un mondo e un mercato in continua evoluzione. Per Fideuram, da sempre, il miglior investimento è quello sul suo capitale umano: sono i nostri consulenti il vero valore differenziale di Fideuram.”

Quali vantaggi offrite ad un consulente finanziario professionista che sta pensando di unirsi alla rete Fideuram?

“I vantaggi sono quelli di vivere in un’azienda che premia il merito, che consente ai Consulenti Finanziari di crescere professionalmente ed economicamente. Puntiamo sul valore delle nostre persone e, in Fideuram e Sanpaolo Invest, offriamo percorsi di inserimento e di sviluppo personalizzati.”

Quali sono le prospettive remunerative di un consulente finanziario junior e senior all’interno della rete Fideuram?

“Per i PB Junior e Senior sono previsti percorsi specifici di inserimento, per supportarli economicamente nelle fasi iniziali della propria carriera in Fideuram e consentire a ciascuno di sviluppare la propria attività in maniera serena ed efficace.”

 

Non perdete l’appuntamento di giovedì prossimo per scoprire insieme come e perché “Lavorare come consulente finanziario” all’interno delle più importanti reti italiane.


Non è possibile commentare.

Ti può anche interessare

Fineco, ecco come combattere la pressione sui margini

L'istituto guidato dall'ad Alessandro Foti e le sue strategie per il nuovo anno ...

Consulentia19, Bufi (Anasf): i cf a sostegno dell’economia

Parte oggi a Roma la kermesse dedicata alla consulenza finanziaria. Intervista a Maurizio Bufi: “I ...

Polizze vita senza più veli

Il settimanale Milano Finanza dedica una rassegna ai nuovi prospetti dei contratti assicurativi, che ...