Banche e reti, quali svettano tra le stelle digitali d’Italia

A
A
A
Avatar di Redazione 1 Giugno 2020 | 12:04
Ci sono alcune banche-reti nella classifica delle 350 aziende Digital Stars 2020 per il nostro Paese.

Intesa Sanpaolo, Credem e Ubi Banca regnano tra le banche tradizionali, mentre tra quelle dirette – cioè quelle che forniscono i propri servizi senza l’ausilio di filiali – svettano Widiba, Fineco e IWBank (gruppo Ubi). Questi sono gli istituti italiani che emergono dallo studio “Digital Stars” elaborato dall’Istituto tedesco di qualità e finanza, giunto alla sua seconda edizione, e riportato nelle sue varie categorie dall’inserto di Repubblica Affari&Finanza. I risultati sono il frutto dell’analisi di 438 milioni di fonti online, tra social media, siti di informazione, portali di approfondimento, blog, comunicati stampa, forum e piattaforme video. Sono state considerate 2mila aziende con almeno 50 dipendenti potenzialmente rilevanti. E, tramite appositi software di intelligenza artificiale, sono state raccolte oltre 1.200 citazioni per azienda nel corso dei 12 mesi.

I software hanno assegnato i punteggi in base a tre parametri: la citazione del nome dell’istituto, la categoria di riferimento e la tonalità del commento (positivo, negativo o neutrale). Dopo la rielaborazione dei dati e un’ulteriore scrematura impostando il 60% del punteggio benchmark come parametro per accedere al titolo, ecco selezionate le 350 “Digital Stars 2020” d’Italia.

Ebbene, nel settore Finanza, Intesa Sanpaolo (capogruppo di Fideuram) ha totalizzato il punteggio di 100 arrivando poco davanti al Credem, che si è portato a casa un lusinghiero 92. Terza Ubi Banca con 79,3.

Per quanto concerne le banche dirette, primissima Widiba – l’istituto nativo digitale del gruppo Mps – con un punteggio di 100. Secondo Fineco a quota 81. Terza IWBank con 77.

Nel settore delle assicurazioni vince Allianz con 100 punti. Stesso risultato della Banca d’Italia, primissima nel settore finanza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum-Intesa, c’è un affare in dirittura d’arrivo

Intesa, colpaccio in Svizzera

Intesa Sanpaolo, preda svizzera nel private banking

Ubi Banca, tutti gli uomini e le donne di Messina

Intesa Sanpaolo, da IMI 24 nuovi cash collect certificate

Intesa Sanpaolo, avvio periodo di presentazione delle richieste di vendita

Intesa raccoglie le ultime briciole di Ubi

Intesa-Ubi, Messina gongola per la vittoria

Intesa Sanpaolo e quel malinteso sul costo degli Etf

Intesa-Ubi, gli ultimi ribelli del no

Intesa-Ubi, battaglia allo sportello (e in Consob)

Intesa-Ubi, c’è il rilancio con cash

IWBank, con il “no” a Intesa un futuro da protagonista

Intesa-Ubi, Consob dà luce verde all’operazione

Addio Banca Imi, benvenuta IMI Corporate & Investment Banking

Intesa Sanpaolo, via libera Ivass all’Ops su Ubi

Intesa Sanpaolo Casa cambia la rete (e si ristruttura)

Intesa, i fondi che hanno detto no

Intesa-Ubi, adesso l’Ops finisce in tribunale

Intesa-Ubi, ci si rivede a settembre

Intesa-Ubi, richiesta la sospensione dell’ops alla Consob

Intesa-Ubi, si accende il faro dell’Antitrust

Il Coronavirus pesa su Intesa

Intesa-Adiconsum, un confronto per semplificare i prestiti

Intesa Sanpaolo, avanti tutta sull’ops per UBI Banca

Intesa-Ubi, che salasso dopo il Coronavirus

Fideuram, i top manager mettono mano al bonus contro il virus

Coronavirus e banche, il dividendo non si tocca (per ora)

Intesa-Ubi, cosa cambia dopo il coronavirus

Intesa Sanpaolo, un premio per chi lavora in filiale

Affare Intesa-Ubi, tutti i punti di forza per gli analisti

Coronavirus, Intesa chiude le filiali nella zona rossa

Ubi: si apre il fronte contro Intesa Sanpaolo e Messina risponde

NEWSLETTER
Iscriviti
X