Crédit Agricole, in Italia l’utile tiene oltre il mezzo miliardo

A
A
A
di Redazione 4 Novembre 2020 | 10:13

Nei primi nove mesi del 2020 l’utile netto aggregato di Crédit Agricole in Italia è stato di 551 milioni di euro. È quanto emerge dai risultati al 30 settembre 2020 dell’insieme delle entità di Crédit Agricole, un dato in contrazione del 15% anno su anno e di competenza del Gruppo CA di 423 milioni di euro. L’andamento è influenzato da accantonamenti prudenziali a fronte della crisi Covid-19 – scrive la banca nella sua nota ufficiale – mentre l’attività commerciale si conferma dinamica, con una crescita del totale dei finanziamenti all’economia che sale a 78 miliardi di euro e una raccolta totale che si assesta a 259 miliardi di euro.

Il Gruppo Crédit Agricole nel suo complesso, quindi comprendente non solo le attività italiane, ha ottenuto un utile netto sottostante nei primi nove mesi del 2020 di 5,577 miliardi di euro, con proventi operativi netti sottostanti di 25,188 miliardi di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Crédit Agricole in Italia: l’utile netto cresce a doppia cifra

Banco Bpm, assicurazioni: nella contesa anche Generali e Allianz

Banco Bpm, faro puntato sulle mosse di JP Morgan e Credit Agricole

NEWSLETTER
Iscriviti
X