Azimut, un asso da Credit Suisse per la rete

A
A
A
di Redazione 23 Luglio 2021 | 12:27

La Rete di consulenti finanziari di Azimut Capital Management si rafforza nella macro area 2 (Lombardia – Liguria) coordinata dal Managing Director e Amministratore Delegato di Area, Oliviero Pulcini, con l’ingresso di un importante professionista della consulenza finanziaria e del wealth management.

Il nuovo ufficio di Brescia in via Trieste 10 accoglie, infatti, Patrizio Bariselli, professionista di grande esperienza proveniente da Credit Suisse Italia e specializzato nella consulenza ai grandi patrimoni, arrivato in Azimut anche grazie al lavoro di Roberto Ferri.

Bariselli entra in Azimut Capital Management in qualità di wealth manager & private asset advisor per assumere poi il ruolo di Director.  Bariselli, 56 anni, è stato dal 2012 Team Leader e responsabile della sede di Brescia di Credit Suisse Italia e in precedenza partner di Banca Esperia dove nel 2003, un anno dopo il suo arrivo, ha organizzato l’apertura della sede di Brescia assumendone la responsabilità. Bariselli ha iniziato la sua carriera nel 1986 all’ufficio titoli Bipop Carire a Brescia, inizialmente come addetto titoli borsino di sede e, dal 1997 fino al 2002, come responsabile del Private Banking del gruppo.

Oliviero Pulcini, Managing Director e Amministratore Delegato di Area di Azimut Capital Management, commenta: “Diamo il benvenuto a Patrizio del quale abbiamo già potuto apprezzare le capacità professionali e umane che si integrano perfettamente con lo sviluppo che stiamo conseguendo in una delle aree strategiche per la crescita della nostra Rete. Oggi tutta la nostra area è in forte espansione grazie al lavoro del nostro team di manager e agli oltre 450 colleghi che, tra Lombardia e Liguria, continuano a supportare i clienti con grande competenza e passione”.

Paolo Martini, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Azimut Holding, aggiunge: “Nei primi sei mesi dell’anno abbiamo inserito complessivamente 96 nuovi colleghi, professionisti in linea con la nostra filosofia e volontà di crescere. La capacità di attrarre professionisti come Patrizio, riconosciuti sul mercato e dotati di un importante bagaglio di esperienze e relazioni, è indice che il nostro modello di servizio costruito sulle esigenze dei clienti, anche più sofisticati, continua ad essere attrattivo per profili del private e wealth management”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, gran colpo da Azimut per il private

Azimut, un finanziamento per il “made in Italy”

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X