Barclays, terremoto al vertice  

A
A
A
di Redazione 1 Novembre 2021 | 11:14
Si dimette il ceo  Jes Staley dopo le indagini sui suoi rapporti con il finanziere Epstein

Le dimissioni le ha presentate il 1° novembre di prima mattina. Jes Staley (nela foto), amministratore delegato del gruppo finanziario britannico Barclays, ha lasciato la sua carica dopo le indagini sui suoi rapporti con Jeffrey Epstein, finanziere statunitense finito in carcere per abusi sessuali su minori e traffico di prostituzione, poi suicidatosi in cella. Le dimissioni di Staley sono state annunciate dal gruppo Barclays che, come il suo amministratore delegato, ha ricevuto notizia dell’inchiesta nella giornata di venerdì.  Le indagini sul manager hanno visto in campo le autorità finanziarie britanniche, in particolare la Financial Conduct Authority (FCA) e la Prudential Regulation Authority e riguardano la condotta di  Staley nei suoi rapporti professionali con Epstein e come quest’ultimi abbiano coinvolto anche il gruppo Barclays. A sostituire il ceo uscente sarà Krishnan Venkatakrishnan, responsabile dei global markets di Barclays

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Barclays rivede i target sulle banche italiane in vista delle trimestrali

Barclays, il private arriva a Milano

Azioni Europa settore pharma: i target price di Barclays

NEWSLETTER
Iscriviti
X