Banche, Mps: proseguono contatti con le autorità sul Piano Industriale

A
A
A
di Redazione 31 Dicembre 2021 | 10:01

Mps prosegue nei contatti con le autorità competenti autorità in merito ai contenuti del Piano Industriale 2022 – 2026. Lo ha comunicato oggi in una nota l’istituto precisando che, in particolare, l’interlocuzione è con la Banca Centrale Europea (Bce), il Single Resolution Board (SRB) e, per il tramite del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), con la DG COMP (Directorate-General for Competition), ovvero la direzione generale della Commissione UE, responsabile della concorrenza.

“La Banca collabora fattivamente allo svolgersi del processo – riporta il comunicato della banca senese – allo stato attuale non è ancora possibile ipotizzare alcuna tempistica di completamento dell’iter autorizzativo, indispensabile per l’avvio delle attività propedeutiche all’aumento di capitale previsto all’interno del Piano”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, prioritario completare il terzo pilastro dell’Unione Bancaria

Banca Mediolanum, ecco come funziona la remunerazione dei consulenti

Banche, uno stress test a prova di guerra e recessione

NEWSLETTER
Iscriviti
X