Azimut, la raccolta va ancora a segno

A
A
A
di Redazione 9 Giugno 2022 | 15:03

Dopo i quasi 300 milioni di aprile, Azimut porta a casa un nuovo risultato importante per la raccolta. Il gruppo ha registrato nel mese di maggio 2022 afflussi netti per € 681 milioni. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato si attesta a fine maggio a € 83,4 miliardi, di cui € 53,5 miliardi fanno riferimento alle masse gestite.

Gabriele Blei, CEO del Gruppo, commenta: “La raccolta netta totale registrata nel mese di maggio è stata sostenuta e segue il trend positivo registrato dall’inizio dell’anno. La componente di risparmio gestito è stata impattata dal disinvestimento di alcuni dei nostri fondi propri (circa 150 milioni di euro) per finanziare parzialmente il pagamento del dividendo. Gli AuM dei mercati privati si attestano ora al 10% delle masse gestite, in linea con il nostro obiettivo di raggiungere almeno il 15% entro il 2024. Nonostante l’attuale difficile contesto di mercato, siamo fiduciosi che la vicinanza e le forti relazioni dei nostri consulenti finanziari con i clienti, unite alle nostre strategie di investimento innovative e di successo, continueranno a favorire una crescita futura sostenibile.”

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X