Reti in Borsa: nuovo colpo di reni per Banca Generali

Seduta, quella archiviata ieri a Piazza Affari, caratterizzata da un ulteriore allungo dei big del risparmio gestito quotati sullistino milanese ad eccezione di Finecobank, che ha chiuso invariata la giornata di contrattazioni.

nel dettaglio, a registrare al miglior performance borsistica giornaliera è stata Banca Generali con un +2,50%. Rialzi frazionali invece per Azimut (+0,42%) e Banca Mediolanum (+0,41%).

Il quadro tecnico di Banca Generali a Piazza Affari

Banca Generali ha oltrepassato la trendline discendente passante per 33,60 euro e, di slancio, ha poi incrociato al rialzo la media mobile a 50 sedute a 34,35 euro confermando così il recupero iniziato dopo il test del supporto a quota 33,10. Dal punto di vista operativo, al rialzo, prossimi potenziali target di breve termine individuabili in area 36 euro. Stop loss di breve periodo da posizionare a quota 33,10.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Tag: