Etf – La crisi colpisce i fondi sull'Eurostoxx 50

A
A
A
Avatar di Fabio Coco 19 Marzo 2009 | 08:40
Il FCI di Lyxor replica fedelmente l’andamento dell’Eurostoxx 50. Ad un anno, però, su mille euro investiti, al 17 Marzo ne rende 601,7. Causa la debolezza economica in Europa.

Il Lyxor Etf DJ Eurostoxx 50 (Isin FR0007054358) , gestito da Lyxor International Asset Management ed emesso nel Marzo del 2002, è un fondo comune d’investimento armonizzato a gestione passiva, che replica fedelmente l’andamento dell’indice DJ Eurostoxx 50.

Contrattualmente, infatti, Lyxor si impegna a far sì che la quotazione di borsa delle quote dell’Etf non si discosti oltre l’1,5% dal valore patrimoniale netto calcolato in tempo reale.

Lo strumento distribuisce proventi annualmente, in base alla decisione dell’emittente di distribuirli in maniera totale, parziale, non distribuirli affatto reinvestendoli nel fondo stesso. Inoltre, ha delle commissioni annuali dello 0,25%.

Il DJ Eurostoxx 50 consente, dunque, di investire sui 50 titoli più capitalizzati della zona euro, con la stessa semplicità della negoziazione di un’azione e con costi di gestione molto contenuti.

La percentuale minima di esposizione del fondo sui mercati azionari dei Paesi dell’area euro è del 75%.

Il DJEurostoxx 50 è così geograficamente ripartito: Francia 38%, Germania 29%, Spagna 15%, Italia 10%, Paesi Bassi 4%,  Finlandia 3%, Lussemburgo 1% e minimo il peso del Belgio..

Come settori, invece, presente soprattutto quello finanziario (24%), seguito da quello delle telecomunicazioni (13%) e degli utilities (12%).

Dal 2004 al 2007 il fondo ha garantito rendimenti annuali positivi, ma nel 2008 ha subito un forte ribasso, quasi del 43%.

Tale caduta è “normale”, dovuta alla crisi economica recente ed alla grande esposizione in società energetiche e bancarie presenti nell’indice, come specificato. Inoltre, anche gli altri settori presenti, dal farmaceutico all’industriale, stanno attraversando momenti problematici.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, cresce la proposta Sri targata Amundi

Etf: piatto ricco per emergenti, azionari e obbligazionari

Etf, LGIM aggiunge un fondo obbligazionario sostenibile alla nuova gamma sul reddito fisso

NEWSLETTER
Iscriviti
X