Il caffè dà la scossa a Etfs

A
A
A
di Luca Spoldi 7 Ottobre 2014 | 17:05
Se l’industria del cacao trema a causa di Ebola, quella del caffè regala nuovi rialzi delle quotazioni ai sottoscrittori di Etfs Daily Leveraged Coffee. Ma attenti a non esagerare

CAFFE’ SEMPRE PIU’ CARO – Se Ebola sta spaventando l’industria del cacao, per quella del caffè sembra un momento d’oro almeno a giudicare dall’andamento delle quotazioni del coloniale, che si riflettono in una continua ascesa degli Etf legati a tale materia prima. E’ il caso di Etfs Daily Leveraged Coffee, prodotto denominato in dollari di Etfs Securities che tra il 3 e il 6 ottobre ha messo a segno un rialzo a doppia cifra: +13,85%.

DUE ANNI DA LEONI, TRE DA DIMENTICARE – Il prodotto, a leva, guadagna da inizio anno il 217,73% e sugli ultimi 12 mesi ha portato a casa un rialzo pari al 171,68%. Grazie a questo exploit si sono di molto ridotte le perdite che l’Etf registrava ancora pochi mesi fa sulle scadenze dei 3 e dei 5 anni. A tre anni le quotazioni segnano infatti un calo del 63,94%, a 5 anni del 23,61%. Merito, oltre che della performance segnata da inizio anno, del +167,26% già registrato nel 2010, cui seguirono tre anni di “carestia”: nel 2011 il prodotto perse il 27,24%, nel 2012 il 70,27%, nel 2013 il 57,82%. Quasi un monito a non ingolosirsi troppo nel caso in cui aveste il prodotto in portafoglio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, nuovo fondo per nostalgici trumpiani

Criptovalute, Morgan Stanley acquista altre azioni Grayscale Bitcoin Trust

Etf, da VanEck il primo prodotto europeo sulle case intelligenti

NEWSLETTER
Iscriviti
X